Campania EVIDENZA

Cavese, il futuro con Sergio e Bitetto? Nel frattempo apre la pagina social

Cava de’ Tirreni. Completate tutte le procedure del trasferimento delle quote dall’ex patron Campitiello alla nuova cordata tutta metelliana capitanata dal Presidente Antonio Fariello e, come si dice in questi casi, da patron Franco D’Amico. Ancora non ufficialmente noti i nomi degli altri soci. Quello che importo è che la nuova Cavese sta prendendo pian piano forma.

In attesa delle prime ufficialità, sono giunte le prime indiscrezioni dei componenti dello staff che guiderà il team nella prossima stagione.

I nomi più quotati sono quelli di Leonardo Bitetto. Nome di blasone che potrebbe scendere di categoria, dopo ben 13 anni di attività in Lega Pro. Per Bitetto un ritorno alla grande in una piazza che ha sempre apprezzato anche da calciatore.

Il ruolo di DS dovrebbe essere rivestito invece da Raffaele Sergio, conoscitore della categoria ed ex calciatore.

Da attendere ancora qualche altro giorno per i nomi dei primi calciatori. Possibile ritorno tra i pali, Marruoco è dato molto vicino. Mentre sono in corso altre trattative per completare la rosa. Bitetto avrebbe in mente un modulo con il trequartista, quindi un centrocampo a rombo. Come sempre, Direttore Sportivo ed Allenatore sono i veri perni su cui prenderà forma l’undici titolare.

Quasi tutti i componenti della squadra della scorsa stagione si sono già accasati altrove, compresi i giovani di valore come Celiento (Cassino), Felleca (Rende) e bomber Gabrielloni, il quale dopo l’annata perfetta ha scelto di giocarsi le sue chanche in Lega Pro, a Bisceglie.

Altro importante passo della nuova società sarà quello di non disperdere il lavoro eccellente del settore giovanile, dove entrambe le formazioni hanno primeggiato nei loro gironi e dove si sono messi in mostra tanti giovani che potrebbero essere anche utili alla causa.

Intanto, la Cavese ritorna sui social network, dopo quasi un anno di assenza, e ciò ha fatto molto piacere ai tifosi aquilotti, i quali non hanno per niente gradito il non potere avere un contatto social con la propria squadra.

Ancora sconosciuto il luogo del ritiro del team, anche se si dovrà molto probabilmente optare per una località vicina dal momento che manca poco all’inizio della prossima stagione.

Con le prima firme e le prime ufficializzazioni, dovrebbe crescere anche l’entusiasmo in città, la quale ha voluto fortamente al vertice una cordata tutta cavese, alla quale ora spetterà il duro compito di allestire una squadra pronta per il salto di categoria.

[foto dal profilo facebook Cavese]
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi