Ambiente Associazioni Cava de' Tirreni Comunicato Stampa EVIDENZA Salerno

Cava – Gli animalisti chiedono un’ordinanza anti-botti

L’associazione ambientale Anpana e quella animalista “Venganch’io” insieme per salvaguardare il benessere degli animali in occasione degli immancabili botti di capodanno. Il responsabile Anpana Vincenzo Senatore e la presidente di “Venganch’io” hanno infatti sottoscritto un’istanza rivolta all’amministrazione comunale e in particolare al sindaco Vincenzo Servalli, chiedendo l’emissione di apposita ordinanza anti-botti.

«Sempre più spesso – si legge nella missiva – petardi e botti in mani inesperte causano parecchi danni e tanti sono coloro che finiscono in ospedale con ferite gravi. Quanto agli animali, poi, il passaggio tra vecchio e nuovo anno diventa un incubo. Per i cani e i gatti, in particolar modo. Si fa riferimento alle fughe in strada di cani impauriti dalle esplosioni dei petardi con il rischio di causare incidenti. Per cui sarebbe buona regola, nonché un atto di grande rispetto, non sparare botti soprattutto in prossimità di ricoveri per animali».

«I cani, si sa, hanno un udito estremamente sensibile e captano più frequente dell’uomo – spiegano i rappresentanti delle due associazioni – Botti e petardi rappresentano, quindi, rumori molto forti che provocano paure e panico. Questo rappresenta un enorme fonte di stress. Le reazioni degli animali dipendono dal loro carattere e dalle loro esperienze che li portano ad allontanarsi dalla fonte di rumore».

Queste le motivazioni che hanno portato Anpana e “Vengoanch’io” a chiedere al sindaco Servalli di allinearsi con altri comuni che hanno già aderito all’invito emettendo apposita ordinanza al fine di salvaguardare la salute degli animali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi