fbpx
Cava de' Tirreni eventi Scuola

A Cava torna la Fattoria Didattica, dal 16 al 18 maggio

IV Edizione Fattoria Didattica, 16-17 – 18 maggio, dalle ore 10.00 alle 19.00, in Via Canale

C’è tutto un mondo al di là di telefonini e videogiochi e forse i più piccoli non lo sanno o noi adulti non siamo bravi a farglielo conoscere. Una bella occasione per farlo, ormai da quattro anni, è la tre giorni della Fattoria Didattica che viene allestita in via Canale a Cava de’ Tirreni.

Sotto la valente organizzazione e supervisione di Annalaura Ferrara, via Canale si trasforma per tre giorni in un mini habitat rustico per animali da cortile e i più piccoli accompagnati dai genitori o le scolaresche accompagnate dagli insegnanti potranno vedere da vicino e scoprire come vivono gli animali in una fattoria.

Il progetto, patrocinato dal Comune, prevede vari laboratori, grazie alla partecipazione di varie associazioni e cooperative sociali del territorio. Nel magnifico scenario naturale di via Canale, stradina di collegamento tra il borgo Pianesi e San Francesco, quindi, saranno realizzate delle postazioni con vari animali da cortile, anche dell’associazione Keles che i visitatori potranno ammirare.

Diverse le novità inserite nell’edizione di quest’anno. Dal laboratorio del pizzaiolo, offerto dalla pizzeria “Nonna Nannina”, a quello del casaro, offerto dal caseificio “Stella”, che spiegherà i primi procedimenti nella lavorazione dei latticini, allo stand offerto dall’associazione “Casa Mia Onlus Dopo di Noi” che farà seminare delle piantine, direttamente, ai bimbi, a quello del miele offerto da “La Bottega delle Api” e da amatoriali, alla lavorazione dello spago offerta da Filippo Gigantino, a quella del legno offerto dalla Cooperativa La Fenice e da Il Germoglio.

I laboratori offerti, gratuitamente, per le scolaresche saranno presenti giovedì 16 e venerdì 17 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Sabato mattina, tranne i laboratori del pizzaiolo e del casaro, saranno ripetuti tutti gli altri laboratori. Sarà presente anche uno stand dei volontari del canile municipale, per promuovere la cultura dell’adozione di cani e gatti in cerca di casa. I tre giorni saranno arricchiti anche dall’animazione delle ragazze di Rosso Coccinella.