Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno video

Cava de’ Tirreni, taglio del nastro per la rampa del trincerone

Nonostante l’acquazzone di inizio settimana, l’Amministrazione del sindaco Servalli ha tagliato finalmente il nastro dell’attesa rampa che collega località Tengana con viale Benedetto Gravagnuolo. “Inaugurazione bagnata, inaugurazione fortunata”, insomma, per un tratto che – nelle intenzioni – dovrà snellire la viabilità tra l’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo e piazza San Francesco.

“La svolta vera è per la parte orientale della città – ha commentato Servalli -. I residenti delle di Annunziata, San Lorenzo e Pregiato avranno un’alternativa più agile per raggiungere le frazione e ciò comporterà un decongestionamento di un importante parte del territorio; così come per quanti devono dirigersi a Salerno che non troveranno più l’imbuto di traffico nei pressi dell’ospedale”.

Ai nostri microfoni Servalli si è augurato che  il progetto Trincerone possa proseguire in tempi celeri: attesa anche l’apertura del sottovia a cui farà seguito la realizzazione dei parcheggi e del boulevard alberato. In cantiere anche la possibilità di estendere l’opera oltre la stazione.

Tanti i rappresentati dell’esecutivo, presente e passato, accorsi: hanno accompagnato Servalli il vicesindaco con delega alle opere pubbliche Nunzio Senatore e l’assessore Enrico Bastolla, che aveva seguito il progetto prima del passaggio di delega, e l’assessore Enrico Polichetti. Presente anche l’onorevole Tino Iannuzzi, l’onorevole Edmondo Cirielli insieme a Imma Vietri e Clelia Ferrara di Fratelli d’Italia.

Scopri l'Autore

Ivana Romano

Ivana Romano

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi