Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Cava de’ Tirreni, Servalli: “Covid-19, ad oggi 19 casi in Città”

la red - delega

“Cari concittadini, scrive il Primo Cittadino sul suo profilo social – sono diciannove, tra cui l’anziano deceduto qualche giorno fa, i casi di tampone positivo al Covid19 nella nostra città. Come era prevedibile, con l’arrivo degli esiti dei tamponi richiesti dal dipartimento di prevenzione dell’ASL, abbiamo avuto qualche caso in più. Come da protocollo, si stanno facendo le attività rivolte ad individuare la catena dei contatti diretti avuti da ognuno. Rivolgo a loro, ed alle loro famiglie, interpretando il pensiero di tutta la città, gli auguri di una pronta ripresa. A tutti voi, invio gli Auguri di una Buona Domenica con la certezza che, con il contributo di ognuno, si uscirà presto da questa difficile situazione”.

Intanto, dopo l’appello di ieri sera nel quale il sindaco ha invitato i cittadini a segnalare eventuali contatti con il medico Antonio De Pisapia (risultato positivo al tampone) tra il 7 e il 20 marzo, sui social sono state tante le dimostrazioni di affetto e di stima per il medic. A questi si aggiungono,tuttavia, anche segnali di preoccupazione della cittadinanza, alla quale ha cercato di dare risposta la figlia del dottore, anche lei, attraverso i social.

“Ovviamente siamo in quarantena. Mi rivolgo ai pazienti che hanno avuto contatti con lui, sicuramente mio padre avrebbe continuato a tutelarvi e ad avvisarvi se ne avesse avuto la possibilità. Perciò chiunque abbia avuto contatti con lui si metta in lista e preghi Dio.
Tu Papà hai deciso di aiutare gli altri con la medicina, io con l’informazione, ti amo tanto, guarisci presto, che Dio ti protegga”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi