fbpx
Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Rifiuti, crisi conferimento e costi in continuo aumento. Le perplessità di Servalli e Senatore.

Nel corso della presentazione del calendario 2019 della Metellia Servizi, il discorso non poteva non toccare la crisi sistemica del conferimento dei rifiuti in Campania.

La Provincia di Salerno non fa certo eccezione. Nei mesi tra maggio e settembre, con la chiusura del Termovalorizzatore di Acerra, la situazione potrebbe collassare irrimediabilmente.

Ne abbiamo parlato con il sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli e l’Assessore all’Ambiente, Nunzio Senatore. Entrambi ribadisono: “L’Amministrazione sta facendo il possibile per fronteggaire quella che ormai non può più essere definita emergenza rifiuti. Nei prossimi mesi sarà fondamentale la collaborazione dei cittadini”. E sul possibile cartello tra società, i due non si sbilanciano, ma che ci sia qualcosa di inverosimile, sono i costi (triplicati) a dimostrarlo.

Servalli: “Nei prossimi mesi fondamentale la collaborazione dei cittadini”. Senatore: “Costi triplicati verso siti straordinari. Temiamo cartello”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi