Attualità Comunicato Stampa

Campionato Pizza DOC di Nocera Superiore, ecco i vincitori

300 pizzaioli giunti da Italia, Polonia, Francia, Romania e Lussemburgo. Buon successo di pubblico. Soddisfatta l’organizzazione.

Nocera Superiore. Lunedi 18 luglio, a Nocera Superiore è andato in scena la Terza Edizione del Campionato Nazionale PIZZA DOC, all’ interno della 5° edizione “Pizza e non solo…”. Antonio Giaccoli, organizzatore della kermesse, c’informa che sono stati circa 300 i pizzaioli arrivati da tutta Italia, oltre ad un cospicuo numero di partecipanti proveniente dall’estero (Polonia, Francia, Romania e Lussemburgo). La città della “Rotonda” per un giorno è divenuta capitale della pizza. I pizzaioli protagonisti della competizioni si sono distinti e impegnati nelle 11 categorie previste, pronti ad essere giudicati da quasi 80 giudici. A partire dalle 09.00 del mattino si sono susseguiti i vari iscritti, sfidandosi a colpi di pizza, con la chiusura delle gare alle ore 19.00. Dieci ore intense di gara dove ha unito oltre 400 esperti del settore tra pizzaioli gareggianti, giudici di gara e partner sponsor. Tutte le regioni d’Italia sono state rappresentate. Un folto gruppo di concorrenti è giunto da Brescia; altri ancora dalla Sicilia (Butera, Caltanisetta); molti dal Veneto (Verona) e un gran numero dalla Puglia. La manifestazione ha avuto modo di esistere anche grazie al supporto delle istituzioni che hanno patrocinato la riuscita dell’evento: Regione Campania, Comune di Nocera Superiore, Confcommercio, Coldiretti e l’Università della Cucina Mediterranea. Così come fondamentale è stato anche l’aiuto di mediapartner: Pomodorinodelpiennolo.it, Associazione Spaghetti Italiani, I templari del gusto, Food Napoli, ItalyFoodPorn, MySocialRecipe con il contest PizzaUnesco. Ha presentato l’evento gastronomico il professore Enzo Calabrese, voce dei pizzaioli da ormai oltre 10 anni per vari eventi. Coadiuvato dal responsabile organizzativo Mario Cimino e dal direttore tecnico dei lavori, il maestro Angioletto Tramontano; il suo impegno profuso, inoltre, ha permesso alla competizione di avere una squadra di oltre 20 giudici di forno.

Ecco le classifiche finali di merito:

Categoria Giovani:

1° Tanya Boccia

2° Emanuele Giordano

3°Emanuele Catapano

Categoria Senza Glutine:

1°Francesco Avino

2°Luca della Brenda Milito

3° Stefano Miozzo

Categoria Pizza Fritta

1° Davide Costabile

2° Salvatore Sparice

3° Lorenzo Padovano

Pizza Classica

1° Erpidio Argenziano

2° Lorenzo Padovano

3° Davide Maturo

Pizza in teglia

1° Francesco Catapano

2° Dario Costabile

Pizza Novità

1° Marco Cavalli

2° Imma Veloce

3° Gennaro Fisciano

Pizza di Gragnano

1° Carmine Adiletta

2° Salvatore Faiella

3° Salvatore Cavaliere

Pizza in Pala

1° Pasquale Rizzuti

2° Stefano Miozzo

3°Giuseppe Villani

Margherita

1° Raffaele Quercia

2° Mario Cozzolino

3° Umberto Calemme ex aequo Nicola Ippolito e Vincenzo della Monica

Pizza di Stagione

1° Marco Cianatiempo

2° Vittorio Coccorullo

3° Luca Barbato

Pizza Larga

1° Davide Costabile

2° Luigi Vurchio

3° Francesco Conato

Premio Torrente

Davide Maturo

Premio 3 Monelli

Pasqualino Barone

Miglior Pizzaiola in assoluto con punteggio più alto

Isabella de Cham

Campione Nazionale assoluto con punteggio più alto

Erpidio Argenziano

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi