Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA video

Campania in fiamme, Buonomo interviene: “Basta scuse, subito azioni concrete”

A Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni la seconda tappa del dibattito “Campania in fiamme” organizzato dal portale “7Salerno”.

Un’estate passata ad osservare le montagne che, giorno dopo giorno, venivano arse dagli incendi appiccati da idioti. Gli elicotteri e canadair contesi tra le varie regioni per spegnere i roghi ed evitare il disastro. I Sindaci a dover fare i conti con l’inefficenza, i ritardi, insomma con un “muro di gomma” altrimenti detto burocrazia. Insomma, un’estate da dimenticare? Non proprio, anzi. La stagione passata deve essere un esempio su cui strutturare protocolli di intervento e di prevenzione che, ora più che mai, devono essere messi in campo.

Nel corso dell’incontro, è stato lampante come la tutela del territorio passi anche per la lotta all’abusivismo edilizio, alla formazione dei cittadini nel creare reti di prevenzione. C’è tanto da fare, ma quando si inizierà?

Ai nostri microfoni, Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania. Maria Di Serio del Comitato “Basta incendi”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi