Febbraio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bebe Rexha ha sparato con il telefono sul palco durante un concerto, il suo aggressore “l’ha trovato divertente” | la gente

Bebe Rexha ha sparato con il telefono sul palco durante un concerto, il suo aggressore “l’ha trovato divertente” |  la gente

Un uomo di 27 anni è stato accusato di aver lanciato intenzionalmente un cellulare contro la cantante Bebe Rexha durante il suo concerto a New York lunedì. L’indagato avrebbe detto di averlo fatto per “scherzare”, come si legge nella denuncia vista dai media statunitensi.

Bebe Rexha è stata colpita sopra l’occhio da un cellulare lanciato dal pubblico durante il suo concerto del 18 giugno sul tetto del Pier 17 a New York City. Nel video dell’incidente, può essere vista crollare dopo essere stata colpita dal dispositivo, prima di essere scortata fuori dal palco dalla sua squadra. Quindi la stella è stata portata in ospedale, dove ha ricevuto diversi punti sopra l’occhio.

Un’indagine preliminare del dipartimento di polizia di New York ha stabilito che un uomo di 27 anni aveva deliberatamente lanciato il telefono contro il cantante. Il sospetto, Nicolas Malvegna, è stato rapidamente arrestato, mentre Bebe Rexha è stata portata in ospedale dai servizi di emergenza.

Secondo la rivista Rolling Stone, il giovane è stato specificamente accusato di aggressione e molestie. Secondo quanto riferito dall’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan, ha detto: “Stavo cercando di vedere se potevo toccarla con il telefono alla fine della festa perché pensavo fosse divertente”.

“Bene”, ha confermato Bebe Rexha, sotto una foto di se stessa che mostra i suoi punti di sutura e un occhio nero. Un post che ha suscitato un’ondata di consensi nei commenti.


Leggi anche

Bebe Rexha crolla sul palco quando un fan le lancia un telefono