Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Salerno Salute video

Attiva anche a Cava de’ Tirreni la procedura di consenso per la donazione organi

Attiva anche a Cava de’ Tirreni la procedura di consenso per la donazione organi. Quarto Comune in Provincia di Salerno.

“Un atto di grande civiltà”, così l’Assessore alle Politiche Sociali, Autilia Avagliano ha commentato l’avvio presso gli uffici dei Servizi Demografici per potersi esprimere sulla donazione di organi e tessuti.

Cava de’ Tirreni è la quarta città della Provincia di Salerno, tra le prime in Campania, ad aver attivato questa procedura direttamente presso l’anagrafe comunale di Via della Repubblica. Una volta espressa, la dichiarazione di volontà sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della Salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni.

Presenti alla prima registrazione di consenso erano presenti, tra gli altri, il Sindaco Vincenzo Servalli, l’Assessore Avagliano, il Consigliere comunale, Marisa Biroccino, il dirigente del I Settore, Francesco Sorrentino e il Responsabile regionale Donazione Organi, Vincenzo Del Giudice.

“Abbiamo realizzato un altro punto del nostro programma elettorale – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – che ritengo fortemente qualificante. Trasformare un evento così tragico e doloroso in una speranza per chi lotta per la vita è atto di assoluta generosità non paragonabile al altri”.

la red

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi