Agro Nocerino Politica

Amministrative 2019. Nocera Superiore verso le elezioni

Nocera

Il primo a palesare la sua candidatura alla poltrona di Primo cittadino, a Nocera Superiore, il sindacalista Mimmo Oliva, portavoce di PolisSa.

Nei mesi addietro la volontà di presentarsi a Nocera Superiore come possibile candidato sindaco. Volontà confermata con la conferenza stampa di presentazione delle liste a suo sostegno, avvenuta lo scorso marzo, e ampiamente approvata con la presentazione ufficiale del programma elettorale dello scorso 19 luglio. Mimmo Oliva, dunque, in base alla cronologia, è il primo sfidante per la poltrona di Primo cittadino.

Alle 7 liste che sostengono la sua candidatura, quali Polis Sa, Navigando, Contro Vento, Azione, Emersione, Conoscere e Prospettive, va ad aggiungersi un’ottava dal nome Da Sud.

“Un’ulteriore lista elettorale – spiega Oliva – che si aggiunge al ventaglio delle liste già presentate lo scorso marzo resa necessaria per la grande richiesta di partecipazione dei cittadini”. E’ proprio sulla partecipazione dei cittadini che getta le fondamenta del suo programma elettorale. Un programma, quello di Oliva, che pone l’attenzione sull’attuazione di un provvedimento consistente nella modifica dello Statuto e dei Regolamenti Comunali.

Per il candidato sindaco, dunque, agire su questo versante, garantendo trasparenza della macchina amministrativa, è il mezzo utile e necessario per rendere sempre più attivi e partecipi i cittadini alla vita amministrativa del paese.

Aprire l’Amministrazione ai cittadini anche attraverso la realizzazione della Consulta delle Frazioni, utile per raccogliere tutte le problematiche e le attenzioni dell’intero territorio. Anche la tematica delle Politiche Giovanili trova spazio nel programma elettorale stilato da Oliva. L’istituzione di un Assessorato alle Politiche Giovanili, per Oliva, risulta essere un punto fondamentale. La mission è quella di permettere ai giovani di vivere la città e di essere attivi nella sua crescita. Inoltre, al nuovo assessorato, sarà destinato almeno l’1% del bilancio dell’Amministrazione Comunale, per la realizzazione di progetti di intervento dedicati e verrà istituito un Forum dei Giovani, quale organo di mediazione tra amministrazione e realtà giovanile.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi