Luglio 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Amazon sta aggiungendo l’intelligenza artificiale generativa ad Alexa

Amazon sta aggiungendo l’intelligenza artificiale generativa ad Alexa

Gli assistenti vocali come Alexa o Siri (Apple) sono spesso considerati candidati ideali per l’integrazione con software come ChatGPT, che è in grado di interagire con gli esseri umani in linguaggio naturale e produrre tutti i tipi di contenuti on-demand.

Grazie all’intelligenza artificiale generativa, Alexa dovrebbe essere in grado di creare un messaggio da inviare a un contatto o una ricetta in base agli ingredienti a disposizione dell’utente, il tutto sulla base di un semplice comando verbale in soggiorno o in cucina.

“L’integrazione di queste tecnologie nell’ecosistema Alexa richiederà del tempo”, ha ammesso Dave Limb, vicepresidente senior per i dispositivi e i servizi di Amazon, durante una presentazione a Washington.

“Ma sono molto ottimista e penso che siamo partiti alla grande”, ha aggiunto.

Una versione in lingua inglese di Alexa AI sarà disponibile come opzione su tutti i dispositivi Amazon (come gli altoparlanti intelligenti Echo) negli Stati Uniti nei prossimi mesi.

Alexa, Siri e persino Google Assistant si sono evoluti poco negli ultimi anni e non sono diventati prodotti molto redditizi. Vengono utilizzati principalmente per fornire previsioni meteorologiche, riprodurre musica o controllare elettrodomestici.

Ma la corsa verso l’intelligenza artificiale generativa, dominata da ChatGP (OpenAI), Google e Microsoft, potrebbe cambiare la situazione.

Secondo Dave Limb, grazie all’intelligenza artificiale di ultima generazione, Alexa sarà presto in grado di abbandonare il suo approccio robotico e creare qualcosa di simile a un rapporto personale con gli utenti, in particolare informandoli sulle loro abitudini o sulle squadre sportive preferite.

“Ad esempio, puoi dire: ‘Alexa, ogni mattina alle 8, accendi la caffettiera, apri le tende, abbassa le luci in ufficio e accendi le notizie del mattino’, e si crea una routine”, ha aggiunto. . È dettagliato.

READ  Il lancio del James Webb Telescope è stato nuovamente posticipato, a Natale, a causa del maltempo

Il capo di Alexa, Daniel Rausch, ha detto ai giornalisti che Amazon si concentrerà maggiormente sulla precisione dell’intelligenza artificiale, per evitare i rischi di risposte insufficienti e forzate che compaiono quando si interagisce con ChatGPT o Bard (Google).

“Precisione in una casa connessa significa sì, abbiamo acceso la luce giusta, chiuso la porta giusta e siamo sicuri dello stato del sistema di sicurezza”, ha affermato.

Amazon ha anche mostrato il suo ultimo controller per dispositivo centrale (Echo 8), nonché un altoparlante TV e nuovi strumenti di ricerca basati sull’intelligenza artificiale per il suo servizio FireTV.