Dicembre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Allora, stiamo rubando le foto?” : Quando Jan Barthes prende in giro il video pubblicitario di Eric Zemmour!

Eric Zemmour ha finalmente ufficializzato la sua candidatura alle elezioni presidenziali francesi, se possiamo ancora prenderla come una sorpresa… Eric Zemmour è abituato alle accuse, e l’ex opinionista televisivo deve avere seri problemi.

Infatti, in un video pubblicitario che ho promosso con accenti drammatici, ci sono molte immagini di film, programmi o documentari per i quali non è stata richiesta la minima licenza.

Il polemista di estrema destra si è presentato come il salvatore della Francia e ha usato molte immagini che hanno fatto arrabbiare molte persone e organizzazioni.

Questo video è poi diventato un campo di gioco per l’emittente Jan Barthes, desideroso di quel tipo di situazione per ingannarlo, sapendo che la sua immagine era presente nel video di Eric Zemmour. Jan Barthes, Valerie Trierweiler, Emeric Caron, La Gaumont, Huffington Post Gli eredi di Barbara hanno espresso la loro rabbia e la volontà di abbandonare il messaggio di un candidato con idee di estrema destra.

Quotidien Broadcaster, quindi divertiti a usare le immagini senza permesso. “La cosa peggiore per il portafoglio sono le foto della Champions League…“, Iniziò.

Poi darà gli importi astronomici che il candidato può pagare. “Il nostro dipartimento fotografico ha stimato il furto negli archivi di oltre 100.000 euro, senza contare i film TV, i reportage e persino i droni. E ancora, 100.000 se chiedono diritti. Perché ora dovremo aggiungere esperimenti.

Quindi Jan Bartesz ha determinato cosa avrebbe fatto lo spettacolo con i soldi. “OhDecise che i soldi che avremmo ottenuto da Zemmour sarebbero stati donati ad associazioni che aiutano gli immigrati.

READ  La guerra in Ucraina: la Russia vuole annettere il territorio