Aprile 18, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alexander Adler, specialista in geopolitica, è morto all’età di 72 anni

Alexander Adler, specialista in geopolitica, è morto all’età di 72 anni

Morì all’ospedale europeo Georges Pompidou di Parigi. Le cause della sua morte non sono state determinate.

Il giornalista, che è stato a lungo in televisione, stava attualmente lavorando a una “tesi geopolitica quasi completata”, secondo Blandine Kriegel, che è stata raggiunta da AFP.

All’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina lo scorso anno, ha interferito in molti media.

Normaline, agrégé nella storia, Alexandre Adler ha lavorato per dieci anni a Liberation (1982-1992) dove si è occupato di Urss e poi di Ideas pages, prima di entrare in Courrier international, di cui è stato caporedattore e poi caporedattore (1992- 2002). Ha anche lavorato per cinque anni a Le Monde come consigliere di Jean-Marie Colombagne, allora direttore del giornale. Nel 2002 entra a far parte de Le Figaro come redazione e consulente editoriale.

Un grande studioso, con una memoria straordinaria, ha sostenuto gli Stati Uniti per George W. Bush dopo l’11 settembre e ha scritto il bestseller I Saw the End of the Old World, un’opera sulla geopolitica che gli sarebbe valsa un premio per un libro politico. nel 2003.

Un’odissea americana sarebbe seguita un anno dopo.

“Applica qui il suo metodo abituale: non vietando alcuna convergenza geografica, storica e artistica, e procedendo a passi da gigante +”, riassume il suo editore Grasset su questo libro.

“Aveva annunciato presto la caduta dell’Unione Sovietica”, ha ricordato la moglie in un comunicato stampa inviato all’AFP.

Il sindaco di Parigi Anne Hidalgo ha risposto, su Twitter, “Mi manca il mio caro amico con cui ero così felice di parlare. Era uno spirito libero, un giornalista esigente, un ricercatore curioso di tutto e di più”. Affidamento allo storico nel suo comitato di supporto prima della sua elezione nel 2014.

READ  Jillian, 43 anni, è furiosa dopo che il calvario del figlio di 13 anni è durato più di 12 ore: “Senza acqua né cibo”

Il filosofo Raphael Enthoven ha scritto sul social network: “Alexander Adler era un pozzo di scienza e generosità, l’unico detentore di una conoscenza infinita e disinteressata. Nessuno è sfuggito all’occhio dell’aquila… o alla sua immaginazione”.

Alexander Adler ha anche vinto un Mumm Foundation Award nel 1999 per i suoi taccuini Courrier International.