Maggio 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Acquistare nel 2022 sarà molto più semplice: i prezzi degli immobili alla fine dovrebbero scendere!


Dopo due anni di forte crescita, è tempo di stabilizzarsi.

Con i prezzi delle case in aumento dell’8,5%, il 2021 è stato caratterizzato da un aumento dei prezzi che non si vedeva da 16 anni (+10,9% nel 2006), secondo i dati diffusi questa settimana dall’ERA sulla base di un’analisi di circa 6.000 affari immobiliari. E anche il mercato degli appartamenti non è inciampato, registrando un aumento dei prezzi dell’8,4%. Un mercato guidato dalle Fiandre, osserva Johan Kriegsmann, CEO di ERA Group.

“Questo forte aumento è una logica conseguenza dell’elevata domanda di immobili nelle Fiandre, che da anni ha superato l’offerta. Oltre alla crescita demografica, le famiglie stanno crescendo, le famiglie sono sempre più disperse. Combinate questo con tassi di interesse più bassi e tassi di interesse più elevati. salari e ottieni prezzi degli immobili più alti.

La pandemia di coronavirus ha colpito anche il mercato. Laddove i potenziali acquirenti erano ancora alla ricerca della loro felicità nei grandi centri urbani prima dell’avvento del Covid, ora sono ricercati gli immobili suburbani. Il confinamento ha lasciato il segno e i belgi ora preferiscono case con ampi spazi abitativi e un aspetto all’aperto, preferibilmente nell’ambiente più verde possibile.

READ  Il giudice Liegi rifiuta di sospendere la vendita di Integrale