Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Abbiamo preso pugni e calci…”

“Abbiamo preso pugni e calci…”

Martedì, Sandrine e Gerbin sono stati vittime di un terribile attacco nella loro strada, Rue Ransfort a Molenbeek. La coppia ha semplicemente esortato l’autista a rallentare e si è ritrovata a essere picchiata. Gerbin ha parlato di questa sfortunata esperienza sul suo account Facebook.


di video

“Sandrine ed io siamo stati violentemente aggrediti ieri sulla nostra strada da un corteo che ci ha incoraggiato a rallentare, soprattutto in presenza di un castello gonfiabile e di bambini. Siamo stati presi a pugni e calci. Il danno fisico non è gravissimo. è molto più difficile mentalmente. Anche se dal supporto dei passanti, improvvisamente ci siamo trovati un po’ soli. L’indagine è ora nelle mani della polizia. Siamo più o meno rassicurati. Si scopre che parte dei fatti erano girato per caso”, ha scritto Molenbekwa, 51 anni.

Aggiunge: “Ma ciò che pesa soprattutto su me e Sandrine è la mancanza di volontà e capacità dei leader politici a tutti i livelli per fermare queste corse su strada. Le aree residenziali di Bruxelles non dovrebbero essere un parco giochi per questi automobilisti rumorosi. Il problema è noto e specifico. Cosa stanno aspettando? “.

Il distretto di polizia occidentale conferma che è stata presentata una denuncia, riferisce HNB. “Questa indagine è in corso, quindi non possiamo ancora comunicare su questo argomento”, ha detto il portavoce Dennis Sutherland, ricordando che le violazioni del traffico sono una priorità per il distretto.

READ  Guerre en Ukraine : un biathlète (19 ans) en service militaire meurt au combat, deux footballeurs décédent égallement