Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

A Sablé-sur-Sarthe, tensioni sulla casa di cura tra medici ed eletti

A Sablé-sur-Sarthe, tensioni sulla casa di cura tra medici ed eletti
Frédéric Luizetti e gli altri medici della provincia vogliono chiarire la questione della loro installazione della futura Casa Santi. © Sable Notizie

Il finanziamento del futuro centro sanitario di Sablé-sur-Sarthe è al centro delle discussioni tra funzionari eletti e medici della provincia. In occasione dell’ultima riunione del consiglio comunale del paese di Saboliki, all’inizio di febbraio, il presidente Daniel Chevalier ha espresso il desiderio di vedere rimborsati i 18.000 euro mensili del prestito, finanziato dagli operatori sanitari invitati. ad occuparlo.

Dicendo, per finanziare il progetto, “ostaggio” tagliando i sussidi governativi e professionisti ribelli.

Federico Luizetti Dottore a Sable-sur-Sarthe ed è stato eletto a Parcé-sur-Sarthe, e ha approfittato dell’assemblea generale del consiglio municipale della sua città, all’inizio di marzo, per informare i suoi compagni eletti sulla questione.

Affitti altissimi

Articoli di giornale a portata di mano, a causa della sua incapacità di scambiare direttamente con i funzionari eletti nella comunità su questo argomento al momento, ha elaborato.

Stiamo discutendo con l’AMO (Assisting Editor in Project Management). Questi scambi stanno procedendo bene. Per noi professionisti della salute, esprimiamo le nostre esigenze in termini di spazi per uffici, ambulatori e spazi comuni. Questo centro sanitario interdisciplinare deve essere attrattivo per i giovani, con locali pronti ad accoglierli, anche a costo di lasciare gli uffici vuoti per un po’.

Federico Luizetti

La questione finanziaria è al centro delle discussioni

Intanto sono in corso colloqui con i rappresentanti eletti del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie sul tema del finanziamento del progetto, il cui costo complessivo è stimato intorno ai 6 milioni di euro.

Secondo Frédéric Luisetti, è stato applicato un calcolo semplificato:

READ  Il ministro Berthieu chiede a Vandenbroucke di aiutare la salute mentale degli studenti: "Non ho il budget per creare servizi di assistenza"

“Per calcolare l’affitto, dividono semplicemente il costo per l’area, il che dà un prezzo al metro quadrato due o tre volte superiore a quello praticato in altri progetti di medie dimensioni. Con canoni superiori agli affitti. Dal punto di vista finanziario, non è possibile Per noi, è difficile da digerire.

Video: attualmente in Actu

La situazione è più grave in quanto nulla dice che una volta aperto, l’MSP sarà pieno di operatori sanitari.

“Serviamo il pubblico”

“Certo, non siamo un servizio pubblico”, insiste il neoeletto, regredendo sul fatto che per Daniel Chevalier i soldi pubblici non dovrebbero finanziare il settore privato. Resta il fatto che siamo un servizio pubblico africano. Non ci siamo mai rifiutati di “Pagare l’affitto, ma non deve essere esorbitante. No Sta a noi estinguere per intero il mutuo della Cdc. Il prezzo attuale è il prezzo di accesso all’immobile, non l’affitto”.

Due incontri importanti

Per coprire i bisogni della popolazione, l’ideale sarebbe poter contare in tempi rapidi su dodici medici nelle campagne sapolesi.

Al momento l’account non esiste e alcuni di loro potranno consultare solo nei comuni fuori Sables il giorno in cui sarà lì.

“Attualmente stiamo ricevendo stagisti”, afferma Frédéric Luizetti, che lavora presso il Rue Pasteur Medical Center di Sable. Abbiamo contatti nella Facoltà di Medicina. Ora dobbiamo tenerli e fargli venire voglia di stabilirsi con noi. Basta portarne alcuni e seguirà. Quello che è certo è che non verranno per gli occhi giusti degli eletti. »

Prossimi appuntamenti

Le date sono già state fissate: martedì 14 marzo, con l’Azienda sanitaria regionale, ci sarà un colloquio contratto sanitario locale. Giovedì 16 marzo, incontro con Daniel Chevalier: “Gli chiederemo di spiegare le sue osservazioni davanti al consiglio della comunità. Gli chiederemo cosa vuole. Se non cambia la sua posizione attuale, non andremo avanti. »

READ  Un « Docteur Jekyll et Mister Hyde », l'accablante analysis psychologique de Nordahl Lelandais

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.