Febbraio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

🎥 Ritorno vincente di Yari Verschaeren (critico), RSCA Futures corregge il leader! – Tutto il calcio

🎥 Ritorno vincente di Yari Verschaeren (critico), RSCA Futures corregge il leader!  – Tutto il calcio

La 13esima giornata della Challenger Professional League continua e si concluderà questo sabato, con due partite serali, inclusa la trasferta dei Futures alla Elindos Arena.

Zulte Waregem – Futures RSCA
La giovane squadra dei Mauves si è recata dalla capolista Zulte Waregem, che ha subito una sconfitta interna contro l’Ostenda. Jari Vershaeren È tornato con l’aiuto Nelson Angulo (27) il cui finale era perfetto. Il suo tiro ha colpito il fondo della rete e ha dato il controllo ai residenti di Bruxelles.

Dopo un pareggio Volpi (29e), licenza (34) Prima ha riportato sotto controllo lo Sporting Romanza (41) Disegna di nuovo. Ma il futuro non si è fermato qui Monticelli (54) Ha permesso ai Movs di sfruttare il vantaggio per la terza volta nella partita.

Dal canto suo, Verschauren ha giocato un’ora abbondante prima di lasciare il posto ad Anas Tagourt. Lo Sporting ha centrato il traguardo alla fine della partita, Classe (83) Allora Angulo Ha impressionato ancora (85esimo) ottenendo una bella e sorprendente vittoria per 2-5 in casa della capolista, che ora può essere superata in classifica da Beerschot (che domani ospiterà il Liegi).

Francesco Borens-Dinzi
Il venezuelano Teo Quintero (84′) ha segnato l’unico gol della partita alla fine della partita, permettendo a Deniz di portare a casa i tre punti. Il Buren non è uscito dal fondo della classifica, dopo aver subito la seconda sconfitta consecutiva, e prima di due trasferte consecutive a Dender e poi a Liegi.

NXT Club – Ostenda
Poco prima, il giovane Bruges e l’Oostenda avevano pareggiato in modo strepitoso (3-3), i cui gol erano stati segnati da Victor Barbera (12°), Homa (66°) e Vermant (90+1). Sahel, con i gol di Tanguy (45° posto), Wilms (78° posto), e Perez (90° + 7° posto).

READ  Il francese possiede nove auto... anche se non ha nemmeno la patente!