Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zegna in Italia sarà quotata al NYSE dal 20 dicembre dopo l’ingresso in SPAC

Il gruppo del lusso italiano Ermenegildo Jegna ha finalizzato la fusione con una società americana di assegni in bianco e da lunedì sarà quotato alla Borsa di New York con l’indice “ZGN”.

Zegna ha dichiarato venerdì che la società risultante dalla fusione avrà un valore aziendale iniziale di 3,1 miliardi di dollari e una capitalizzazione di mercato iniziale di 2,4 miliardi di dollari.

InvestIndustrial Acquisition Corporation si è fusa con la Specific Acquisition Company (SPAC), conferendo alla famiglia Jagna una partecipazione di quasi il 66% nella società consolidata.

L’operazione è un esempio recente di come l’azienda di moda italiana a conduzione familiare stia attirando investitori dall’esterno per finanziare la sua espansione, aumentare i costi di marketing e competere con aziende più grandi. Zegna nasce nel 1910 come azienda tessile e oggi è leader nell’abbigliamento maschile di lusso, con un fatturato complessivo di 761 milioni di dollari.

Le SPACS, o società di assegni in bianco, sono società immaginarie create con l’intenzione di fondersi con una società privata, piuttosto che la tradizionale offerta pubblica iniziale. (Rapporto di Mirunmay Dey e Vishal Vivek Bangalore; a cura di Aditya Soni)

READ  CNL rafforza il supporto per la traduzione in italiano