Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vincenzo Italiano (Fiorentina), allenatore italiano in ascesa

Vincenzo Italiano (Fiorentina), allenatore italiano in ascesa

È italiano, e ha un nome molto italiano, anche se è nato in Germania. Vincenzo Italiano (45) è però lontano anni luce dai luoghi comuni che rendono il tecnico transalpino calcolatore e presuntuoso. Rappresenta la nuova ondata di tecnici nella compagnia di Roberto de Gerpi (43), con una formazione calcistica seguita da Gian Piero Casperini con l’Atalanta e Maurizio Sarri con la Lazio negli anni Sessanta. Brighton.

Dopo una carriera calcistica di tutto rispetto tra Serie A e Serie B, esordisce su una panchina in Serie D, con l’idea di proporre un calcio ambizioso alla Vicontina (2016-2017) o all’Arzignano (2017). -2018). Una filosofia di gioco che ha subito esportato al Trapani, in Serie C, dove ha allenato Anthony Dacorto, centrocampista francese che aveva trascorso tutta la sua carriera in Italia. “È un seguace di Guardiola in quanto non perde mai una partitaQuello che si è evoluto oggi a Turis, dice Siri Siil. Crede molto nel creare e mantenere quante più opportunità possibili. Preferirebbe vincere 5-4 piuttosto che 1-0. Anche se giochiamo sempre 4-3-3, vinciamo o perdiamo, è fuori uso. Nel tempo si è evoluto e talvolta utilizza un centrocampo a due. »

Dalla Serie D alla finale di C4 in sette anni

Il Trapani è stato promosso in Serie B tramite gli spareggi con gli stessi ingredienti. “La Fiorentina ha avuto 17 marcatori diversi in questa stagione, sono tanti ed è raro, ma tutti i giocatori sono preoccupati perché lui ruota., dice Tagourdeau. JRicordo che vincemmo le prime cinque partite cambiando tre o quattro titolari ogni volta. È un allenatore che comunica molto con la sua squadra. La sera lo incontravamo al ristorante e lui si avvicinava al nostro tavolo e ci parlava del ballo. Vive H24 Calcio. »

READ  Circa 50 migranti sono stati soccorsi dalla guardia costiera italiana

Dopo la sua unica stagione al Trapani, Italiano continua la sua ascesa. Direzione La Spezia ha guidato il club in vetta alla Serie A per la prima volta nel 2020, poi la Fiorentina, due volte e infine due volte nella top 8 del campionato. Quella di Coppa Italia, persa contro l’Inter (1-2, 24 maggio), e in conferenza di Europa League, questo mercoledì sera. “Dopo Trapani gli ho dato tre o quattro anni al massimo, finendo in un top club europeo”., Tagourdeau sorride. Forse è giusto così, visto che Italiano è in pole position alle spalle di Luciano Spalletti sulla panchina del Napoli.