Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vertonghen dopo la qualificazione agli Europei dei Devils: “Siamo leggermente sotto a Francia e Inghilterra”

Vertonghen dopo la qualificazione agli Europei dei Devils: “Siamo leggermente sotto a Francia e Inghilterra”

Jan Vertonghen si è qualificato per un campionato importante per la sesta volta. “Spero sinceramente che il sesto posto sia il migliore. Ma non siamo partiti favoriti. Francia e Inghilterra sono le grandi favorite per vincere l’Euro, e noi siamo appena sotto questi due paesi”.

Vertonghen è felice di vedere che i giovani fanno la differenza. “Ammetto che a un certo punto mi sono chiesto se la prossima generazione avrebbe avuto fiducia. Ma quando vedo tutti i giovani che si stanno facendo avanti adesso, è incredibile. Non tutto è stato perfetto, ma il ritmo che abbiamo in attacco è eccezionale. Se dovessi giocare contro giocatori così non saprei come fare”.

Nel 2013 Vertonghen si è qualificato per la prima volta. “Ricordo la festa nello spogliatoio. Era pazzesco. Adesso sembra che la qualificazione sia normale, ma non è così. Tornato nello spogliatoio cercherò di motivare i giocatori a qualificarsi”. piccola festa.”

Matz Sales brilla contro l’Austria: “In Francia gioco nell’ombra, ma sono qui”

Matz Silz era un uomo felice dopo l’incontro in Austria. “Ho dimostrato di poter contare su di me. In Belgio abbiamo tanti bravi portieri. Siamo tutti nati nel 1992. Nelle nazionali giovanili c’era già lotta tra noi. Personalmente gioco nell’ombra, in Francia. ” Campionato. Ma dimostro comunque che ci sono. Naturalmente mi sarebbe piaciuto mantenere lo zero per la terza volta consecutiva. Il primo gol dell’Austria? Il suo tiro è andato a segno e la palla è rimbalzata proprio davanti a me sulla superficie bagnata. eiaculare.”

Vermeeren: “Non ho ancora dovuto cantare”

Arthur Vermeeren ha debuttato con Mandela Keita. “Non era facile inserirsi in questa fase della partita. Ho già giocato due partite di Champions League, ma qui la partita procede ancora forte. Tutti mi hanno accolto bene questa settimana. Se fosse così, io avrei dovuto cantare (ride) No “Non ancora. Non è il mio genere, ma ho ancora una canzone in mente…”

READ  Invasion de l'Ukraine: le capitaine de la sélection russe Dzyuba dénonce un "deux poids deux mesures"

Il YouTube