Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Telecamera esterna completa e accessibile

Telecamera esterna completa e accessibile

La gamma di telecamere Tapo si espande con un nuovo riferimento motorizzato per esterni dotato di sensore 2K e tutte le caratteristiche essenziali di una buona telecamera di sicurezza. Con questo nuovo modello ad alte prestazioni e relativamente accessibile, TP-Link continua a sviluppare la sua gamma pensando a Xiaomi. Ecco la nostra recensione del Tapo C510W.

Fonte: Edouard Patot per Frandroid

La TP-Link Tapo C510W è una telecamera cablata progettata per l’esterno. Dotato di sensore 2K, che lo differenzia dal 500W, è dotato di base motorizzata che permette una visione “a 360 gradi”. Grazie all’integrazione con il resto della gamma Tapo grazie all’omonima app, beneficia di numerose funzionalità smart.

Combina il rilevamento automatico del movimento con la fusione dell’intelligenza artificiale per migliorare i rilevamenti, evitando così falsi positivi. Dispone inoltre di un allarme audio e luminoso e beneficia dell’archiviazione locale grazie allo slot per scheda micro SD.

Questo nuovo modello viene proposto ad un prezzo relativamente competitivo di 90€, rendendolo un dispositivo all-in-one davvero interessante. Ecco perché ti sottoponiamo al test.

La fotocamera non è più brutta delle altre

Niente assomiglia a una telecamera di sicurezza esterna più di una telecamera di sicurezza esterna. Il Tapo C510W non fa eccezione e presenta un design a cupola sospesa ed è realizzato interamente in plastica. La base stabile include una staffa di montaggio a parete rimovibile e… il gioco è fatto.

TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

La cupola rotante contiene al centro la sfera che ospita l’obiettivo e i vari sensori della fotocamera. Questo design gli consente di offrire una visione a 360 gradi fornendo allo stesso tempo una vera modalità privacy in cui l’obiettivo è puntato verso l’alto, quindi completamente nascosto. È anche in questa modalità che lo slot per scheda micro SD diventa accessibile.

TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

Oltre al sensore CMOS da 1/28 pollici, la cupola integra diversi sensori e funzioni. Come spesso accade, l’ottica è affiancata da due proiettori a infrarossi per la visione notturna e da due LED convenzionali per l’illuminazione convenzionale della scena. C’è anche un indicatore LED separato, così come il microfono.

READ  Astronomia: perché ci sono così tanti voli lunari nel 2022?
TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

Il C510W include la comunicazione audio bidirezionale fornita da questo microfono e da un altoparlante montato sul retro della cupola. Questa aggiunta permette di raddoppiare i possibili utilizzi di questo modello: in ambienti interni o anche presso la porta d’ingresso con la possibilità di fungere da sirena (con potenza limitata) all’occorrenza.

TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

A differenza del Tapo C420, questo modello è cablato e dovrà essere alimentato tramite una presa elettrica. Una parte del cavo è fissa e sarà quindi necessario collegare il cavo di alimentazione incluso nella confezione. In questo modo è meno facile da installare rispetto ai suoi cugini alimentati a batteria, dove sarà inoltre necessario forare il muro per far passare il cavo.

TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

Il sistema di montaggio consente l’installazione verticale (a parete) o orizzontale (a soffitto o soffitto). A tale scopo la parte di fissaggio rimovibile può essere orientata diversamente e dotata della ferramenta necessaria. Come spesso accade, nella confezione viene fornita una guida di perforazione adesiva per facilitare il processo. Certificato IP65, il C510W è pensato principalmente per l’uso esterno, ma può essere utilizzato anche all’interno, dove è sufficiente posizionarlo” Sottosopra».

TP-Link Taboo C510W
Fonte: Edouard Patot per Frandroid

Nel complesso, il Tapo C510W è compatto e discreto. Per fare un confronto, sono un po’ più impressionanti delle tradizionali cupole di Xiaomi, ma hanno comunque dimensioni ragionevoli per una fotocamera da esterno. L’intero prodotto trasuda qualità, anche se è necessario monitorare l’evoluzione delle plastiche nel tempo, soprattutto se installato all’aperto.

inizio

Come tutti i prodotti del marchio, la prima configurazione è relativamente semplice e richiede semplicemente il download dell’app TP-Link Tapo. Selezionando la tua fotocamera da un elenco di prodotti compatibili, il processo iniziale è semplice e molto ben guidato.

Dopo alcuni secondi dalla compilazione delle informazioni di accesso, è possibile accedere immediatamente alla fotocamera dalla home page dell’app.

Un’applicazione completa, ma manca ancora di intelligenza

Funzionalità di base e registrazione

Tapo non è migliorato dall’ultima volta che abbiamo testato un prodotto del marchio. È possibile accedere a diversi dispositivi attraverso un’interfaccia relativamente chiara e completa che in definitiva si avvicina a ciò che Xiaomi offre per i suoi prodotti connessi.

READ  Il telescopio spaziale Webb sera à l'affût des objets interstellaires qui traversent le Système solaire

Questa casella viene aggiunta direttamente alla home page e fornisce un accesso rapido al feed video della telecamera. Una volta aperta la pagina sono disponibili le consuete funzioni con la possibilità di scattare una foto o registrare oltre ad attivare la comunicazione bidirezionale.

È così possibile gestire la modalità notturna, attivare i proiettori LED oltre a controllare la direzione di accesso. Quest’ultimo, relativamente classico, consente il controllo manuale della posizione, il salvataggio di posizioni personalizzate e l’attivazione di scansioni automatiche sugli assi orizzontale e verticale.

A differenza di altri modelli del marchio, la modalità segreta non è solo un filtro software e aggiunge un gradito livello di segretezza fisica. Una volta attivata, la cupola si oscura puntando il sensore verso l’alto, impedendogli di fatto di scattare eventuali foto. Purtroppo la sua automazione è ancora limitata perché non può essere condizionata alla posizione dell’utente. Dovrai attivarlo manualmente o utilizzare un altro dispositivo Tapo come trigger. La modalità Privacy è anche una delle uniche impostazioni” Automazione“Dalla telecamera.

La registrazione e il salvataggio continui dei reperti sono disponibili semplicemente aggiungendo una scheda micro SD alla fotocamera. Sottoscrizione Cura tabù , fatturati dai 4 agli 11 euro al mese a seconda delle opzioni e del numero di telecamere, consentiranno di archiviare diversi reperti nel cloud. Questa registrazione può logicamente essere subordinata ad un programma personalizzabile nonché ad aree segrete fisse.

Rilevamento del movimento

Una costante delle telecamere Tapo è l’efficacia del rilevamento del movimento. Durante le poche settimane di utilizzo, la fotocamera non ha perso alcun movimento (intenzionale o meno) e il rilevamento umano è stato relativamente efficace. Le notifiche vengono inviate istantaneamente ed è poi possibile visualizzarne lo storico semplicemente all’interno dell’app. Queste notifiche possono essere arricchite grazie all’abbonamentoCura tabù.

Meglio ancora, il C510W ha una funzionetracciamentoChe segue la persona in movimento. Anche in questo caso la funzione è efficace, anche se i movimenti sono un po’ a scatti. Nel frattempo, il comportamento dei display e degli allarmi può essere personalizzato, ad esempio, per attivarli automaticamente al momento del rilevamento.

READ  Nuovo smartphone "premium" trasparente in arrivo nel 2023

Tuttavia, l’app rimane limitata in termini di automazione poiché è ancora impossibile attivare il rilevamento del movimento e gli avvisi in modo dinamico. Se gli orari sono già visualizzati non sarà disponibile alcuna opzione relativa alla presenza dell’utente.

Buona qualità dell’immagine

Grazie al sensore 2K, il Tapo C510W offre immagini di ottima qualità durante il giorno. La selezione del flusso video consente di ingrandire l’immagine senza perdere troppa qualità e rende le registrazioni più facili da usare. La buona definizione del sensore e la qualità complessiva delle registrazioni renderanno semplice l’identificazione di una persona che entra in campo, anche a diversi metri di distanza.

Di notte, il sensore è in grado di fornire immagini molto corrette, senza la necessità di attivare i proiettori a infrarossi. Finché la scena è leggermente illuminata, l’immagine rimane adeguatamente definita senza soffrire troppo della solita grana.

Fotografia all'aperto con fari a LED
Fotografia all’aperto con fari a LED

Una volta calata la completa oscurità, l’illuminazione a infrarossi diventa essenziale per “essere visto» correttamente l’intera scena. La modalità notturna riduce logicamente la qualità complessiva della registrazione, ma le immagini rimangono utilizzabili. Identificare le persone nelle registrazioni diventa logicamente più complesso dopo una certa distanza.

Come per gli altri modelli del marchio, la potenza dei proiettori LED limiterà la loro utilità all’aperto, almeno in “qualità dell’immagineD’altro canto ha senso alleggerire un po’ il percorso dell’utente o spaventare potenziali hacker, ed è quindi un’aggiunta gradita.

Prezzo e disponibilità della fotocamera TP-Link Tapo C510W

Il Tapo C510W è disponibile ad un prezzo consigliato di €90.