Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Su larga scala, l’intelligenza artificiale punta i riflettori sull’intero settore sanitario

Su larga scala, l’intelligenza artificiale punta i riflettori sull’intero settore sanitario

A un anno dallo straordinario lancio di ChatGPT, dedichiamo una serie di articoli alle principali conseguenze dell'arrivo dell'IA generativa in diversi settori.

È una delle principali aree di applicazione dell’intelligenza artificiale (AI). È anche uno degli ambiti in cui ci aspettiamo molto da questa tecnologia. Analisi delle immagini, assistenza diagnostica, sviluppo di nuovi farmaci… L’intelligenza artificiale ha già rivoluzionato alcuni settori del settore sanitario e potrebbe occupare uno spazio sempre maggiore.

E per una buona ragione: grazie ai progressi tecnologici, le scienze biomediche producono un volume crescente di dati che sta diventando impossibile da gestire dalla mente umana, per quanto efficiente sia. Oltre ai dati clinici e medici, uno degli esempi più importanti di questo boom è senza dubbio lo sviluppo di ampi metodi di analisi chiamati “omics”, che includono la genomica (lo studio dell’intero genoma di un individuo) e la trascrittomica (l’analisi genetica). Sia gli mRNA prodotti da un organismo), sia la proteomica (che studia le proteine ​​prodotte dalle cellule), sono essenziali, in particolare, per i progressi della medicina personalizzata.

Sei interessato a questo articolo?

Non perdere nessuno dei nostri contenuti pubblicati quotidianamente: iscriviti ora per accedere a tutti i nostri articoli, podcast e analisi

Controlla le offerte

Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:

  • Consulta tutti i contenuti illimitati sul sito web e sulle applicazioni mobili

  • È possibile accedere alla copia cartacea con quella digitale entro le ore 7.00.

  • Approfitta dei privilegi esclusivi riservati agli abbonati

  • Accedi agli archivi

READ  Gli alti prezzi dell'elio mettono sotto pressione ospedali e ricerca - rts.ch