Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Stiamo lavorando per un ritorno sostenibile sulla Luna”

Thomas Pesquet ha navigato per 18 ore e ha trascorso una notte a bordo del sottomarino d’attacco nucleare Sovereign della Marina francese. Marina Militare Nazionale

Manutenzione L’astronauta francese racconta la sua esperienza a bordo di un sottomarino e parla del futuro del volo spaziale umano.

nella cornice 14 luglio CelebrazioniThomas Pesquet ha trascorso del tempo sulla nave sottomarino d’attacco nucleare Sovrano dalla Marina Militare Nazionale. La sua esperienza sarà oggetto di un reportage nell’ambito della trasmissione dello spettacolo in France 2. L’astronauta racconta la sua esperienza tra le stelle e l’abisso, così come la sua visione della conquista dello spazio.

Lou Figaro: Sei appena sceso dal sottomarino, quali sono le tue reazioni?

Tommaso BisquitA bordo, l’ambiente è molto simile a quello della ISS. Certo, c’è una dimensione un po’ accessibile perché il sottomarino ha diversi ponti, ma ogni centimetro quadrato è stato ottimizzato per l’uso come sulla Stazione Spaziale Internazionale. La grande differenza è che, in stazione, abbiamo una visuale mettendo il naso alla finestra, il che cambia molte cose sul concetto di reclusione. La vista rende l’isolamento e la reclusione un po’ più facili da vivere sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Perché hai scelto di partecipare alla celebrazione in questo modo…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Hai ancora l’84% da scoprire.

Respingere i limiti della scienza è anche libertà.

Continua a leggere il tuo articolo a € 0,99 per il primo mese

Sei già iscritto?
registrazione

READ  COVID-19: non abbiamo visto un tasso di infezione così basso nell'Aveyron dall'onda Omicron