Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il tasso di obesità tra i bambini e gli adolescenti è quadruplicato in 30 anni

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il tasso di obesità tra i bambini e gli adolescenti è quadruplicato in 30 anni

Secondo le stime pubblicate venerdì, l’obesità colpisce oggi più di un miliardo di persone in tutto il mondo, compresi bambini e adolescenti. Una piaga che non colpisce solo i paesi ricchi.

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 2 minuti

Visita medica per un paziente patologicamente obeso presso il Centro di cura e trattamento dell'obesità per bambini e adolescenti, Les Terrasses, a Niort, 1 giugno 2016).  (hamburger/fanny)

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito che più di un miliardo di persone nel mondo soffrono di obesità. Si tratta di una persona su otto sul pianeta. L'Organizzazione Mondiale della Sanità non prevedeva di superare questa soglia prima del 2030, ma gli ultimi dati pubblicati venerdì 1 marzo sulla rivista medica bisturi, Lo studio, che copre 190 paesi, mostra che l’obesità sta aumentando più rapidamente del previsto, soprattutto nei paesi a basso reddito.

Nel complesso, i tassi di obesità tra gli adulti sono raddoppiati negli ultimi 30 anni. Ancora più allarmante è il fatto che durante questo periodo l’obesità è quadruplicata tra i bambini e gli adolescenti. “Tendevamo a considerare l’obesità come un problema per i ricchi”, Dicono gli esperti Ma ora vediamo che è un problema globale”.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera questo aumento dell’obesità come una forma crescente di malnutrizione. Spesso la malnutrizione è associata al sottopeso e alla carenza di cibo. Questo studio dimostra efficacemente anche che in Eritrea o in Etiopia, ad esempio, un adulto su cinque è ancora sottopeso. Ma nel complesso, la percentuale di adulti malnutriti e sovrappeso nel mondo è diminuita di oltre la metà in 30 anni. Ora, nella maggior parte dei paesi del mondo, il numero di persone in sovrappeso è maggiore del numero di persone sottopeso.

READ  Salute degli occhi: I benefici dell'uva e dei polifenoli in essa contenuti

Questa situazione è accompagnata da un aumento del tasso di mortalità dovuto ad altre malattie, come le malattie cardiovascolari, il diabete e alcuni tipi di cancro. Per combattere efficacemente queste due forme di malnutrizione, l’Organizzazione Mondiale della Sanità insiste sulla necessità di migliorare l’accesso a cibo accessibile, sano e nutriente per tutti, soprattutto perché i cambiamenti climatici e le guerre aumentano i rischi nutrizionali.

Non esiste una soluzione miracolosa

SU Questo problema di obesità, La Francia è classificata tra i 50 paesi al mondo con i tassi più bassi. Nel nostro Paese soffre di obesità il 17% degli adulti e anche il 4% dei bambini e degli adolescenti. Questa malattia cronica che incide sull’aspettativa di vita dovrebbe essere gestita meglio attraverso la prevenzione e le abitudini di vita. Questa settimana, lo ha indicato l’Autorità Suprema della Sanità. Purtroppo non esiste una soluzione miracolosa, ricorda Haas. La chirurgia bariatrica dovrebbe essere eseguita solo come ultima risorsa.