Aprile 18, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Santé Cie semplifica la manutenzione della flotta

Santé Cie semplifica la manutenzione della flotta

ETua DelfinaDirettore Acquisti del Gruppo Spese Generali di Santé Cie, parla del sistema implementato nella sua azienda per la manutenzione della flotta.

La nostra flotta è composta da veicoli commerciali e cinque posti. Il primo consegna attrezzature, compreso tutto ciò che riguarda l’ossigenoterapia; Il secondo, spesso un piccolo SUV, è utilizzato in particolare da badanti e infermieri. La nostra flotta sta crescendo rapidamente, a un tasso medio del 10% annuo, perché le esigenze di assistenza sanitaria domiciliare crescono in modo esponenziale.

Il metodo di finanziamento dei due tipi di veicoli rimane diverso, prima leasing, …

ETua DelfinaDirettore Acquisti del Gruppo Spese Generali di Santé Cie, parla del sistema implementato nella sua azienda per la manutenzione della flotta.

La nostra flotta è composta da veicoli commerciali e cinque posti. Il primo consegna attrezzature, compreso tutto ciò che riguarda l’ossigenoterapia; Il secondo, spesso un piccolo SUV, è utilizzato in particolare da badanti e infermieri. La nostra flotta sta crescendo rapidamente, a un tasso medio del 10% annuo, perché le esigenze di assistenza sanitaria domiciliare crescono in modo esponenziale.

Resta diversa la modalità di finanziamento delle due tipologie di veicoli, leasing la prima e leasing a lungo termine la seconda. Ma il leasing non vale affatto il remarketing di veicoli compatti e costosi. Queste due modalità di finanziamento portano anche a due modalità per garantire la manutenzione: la nostra piattaforma tecnologica si concentra sulla manutenzione dei veicoli leggeri, mentre le società di leasing si occupano della manutenzione delle 5 posti con le reti dei costruttori.

Manutenzione della flotta: Santé Cie deve affrontare notevoli vincoli

Tuttavia, abbiamo in programma di affidare la manutenzione ordinaria di questi cinque posti a Euromaster, che è già un fornitore di servizi per tutti i nostri pneumatici. In effetti, attualmente stiamo vivendo forti vincoli in termini di fornitura di parti, nonché lunghi appuntamenti con le reti di produttori. La nostra riflessione è a buon punto e dovrebbe concludersi abbastanza rapidamente. Ciò consentirebbe di risolvere contemporaneamente diversi problemi, gli attuali forti vincoli finanziari, ovvero la limitazione degli impegni e anche un aspetto importante che tutte le flotte devono affrontare: la semplificazione della gestione amministrativa. Abbiamo infatti notevoli limitazioni operative che portano a complesse gestioni amministrative. Stiamo cercando una semplificazione di questi processi e l’esternalizzazione della manutenzione ordinaria e degli pneumatici a un unico fornitore di servizi rimane un modo per semplificare questa gestione. »