Attualità EVIDENZA video

Roaming internazionale, dal 15 giugno è gratis. Quali gli operatori coinvolti?

Addio ai costi aggiuntivi fino ad oggi previsti per il roaming internazionale. Mese dopo mese, dal 15 giugno, chiamare, magari in vacanza, dall’estero sarà come chiamare dall’Italia.

Roaming like home. Seppur in inglese, il motto sintetizza perfettamente quanto le nuove norme dell’UE hanno previsto sul roaming che diventa così a tariffa nazionale. La cosa è semplice: utilizzare il cellulare all’estero, in qualsiasi altro paese dell’UE, non prevede alcuna tariffa aggiuntiva.

Quali sono i Paesi EU?

Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia, Spagna, Svezia e Regno Unito. A questi hanno aderito anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

La novità riguarda le chiamate a telefoni cellulari e fissi, l’invio di messaggi di testo (SMS) e l’uso di servizi di dati.

Per l’uso di questi servizi l’utente che si reca all’estero paga lo stesso prezzo che verrebbe applicato nel Paese di origine. In pratica, l’operatore di riferimento addebita o detrae il consumo in roaming dai volumi del piano tariffario / pacchetto nazionale.

Se hai un contratto con un operatore di telefonia mobile che include servizi di roaming, questo sarà automaticamente considerato un contratto con roaming a tariffa nazionale. Ogni nuovo contratto di telefonia mobile dovrà applicare ai servizi di roaming la tariffa nazionale.

Le novità riguardano tutti i viaggiatori occasionali, per lavoro o per sport, che superano i confini nazionali ed usano il telefono cellulare utilizzando la rete di un gestore estero.

Quali sono gli operatori italiani (anche i cosiddetti operatori virtuali MVNO) coinvolti nel “roaming like home”?

Oltre ai principali gestori Tim, Vodafone e Wind/3, obbligati alla nuova modalità di roaming, è possibile aggiungere vari operatori MVNO che hanno invece già aderito: Coop Voce, Erg Mobile, Fastweb Mobile, Kena Mobile, Noitel Mobile, PosteMobile e Tiscali Mobile.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi