Luglio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Red Devils – Domenico Tedesco è fiducioso nei suoi giocatori: “Stasera ho imparato tante cose!”

Red Devils – Domenico Tedesco è fiducioso nei suoi giocatori: “Stasera ho imparato tante cose!”

I Red Devils hanno vinto, mercoledì sera, per un soffio (1-0) nell’amichevole contro la Serbia. Domenica la squadra guidata da Domenico Tedesco Il suo paese giocherà l’ultima partita di qualificazione contro l’Azerbaigian sulla strada per il Campionato Europeo 2024.

“Sono molto soddisfatto, la prestazione è stata buona. Possiamo fidarci dei nostri giocatori. Ho imparato molte cose. Abbiamo avuto diversi periodi in questa partita. Abbiamo iniziato bene e pressato bene, ma poi abbiamo anche faticato. Non importa il nome dell’avversario, a volte dobbiamo soffrire un po’. Ma dobbiamo mostrare massa ed essere solidi. È una qualità saper soffrire in una partita di calcio. A volte abbiamo perso il controllo. Era una competizione dura con buoni giocatori. Possiamo essere contenti di questa prestazione perché ci permette di costruire per il futuro. Abbiamo fatto delle belle cose insieme stasera. Pressione e contropressione, ad esempio. Non è facile trovare il giusto equilibrio per questo tipo di incontri tra giovani e meno giovani. Ricordo anche alcuni dei giocatori che si esibivano“, ha osservato il tattico italo-tedesco.

“Quello nuovo era molto buono. Ameen Al-Dakhil È stata una partita fantastica. Zenone DibattitoEra una situazione nuova. Volevo vederlo lì, lo ha fatto molto bene. Arthur Vermeeren è stato bello, Luis Abinda Anche. Ha lavorato bene per ottenere opportunità. Un giocatore non è un buon giocatore finché non segna. Sono orgoglioso di lui. Ha pressato bene e ha fatto buoni movimenti. Olivier Demann Era un terzino che perdeva palla e doveva giocare il più in alto possibile in possesso palla. È stato buono anche da parte sua. Nessuno mi ha deluso. In realtà ho considerato questa opzione per Debast in passato. Le cose hanno accelerato con la sua assenzaAlexis Velieri. L’esterno è molto veloce, credo uno dei difensori più veloci della Premier League. Questo lo aiuta a recuperare metri dall’avversario. Mi piace la sua calma e il suo coraggio. Non sembra troppo piccolo. Stasera si è difeso contro potenti attaccanti. Ho fiducia in lui e ho fiducia anche negli altri ragazzi. l’ho trovato Turi Tielemans È stato stupefacente. Sentiva quando avrebbe dovuto accelerare o rallentare. È stato molto presente sui secondi palloni, recuperandone tanti. “Può giocare in sesta o ottava posizione, credo.”Poi ha spiegato.

READ  Gli atleti transgender "vincono sistematicamente certe medaglie"?