Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prova la nuova esperienza del motore di ricerca Google AI

Prova la nuova esperienza del motore di ricerca Google AI

Per contrastare il vantaggio di Microsoft con Bing AI, Google sta lanciando l’esperienza di ricerca generativa. Questa versione beta del motore di ricerca fornisce risposte generate dall’intelligenza artificiale e collegamenti alla fonte.

Sarai anche interessato

Google sta tirando i remi per cercare di abbinare Microsoft con Bing AI e ChatGPT. Per raggiungere questo obiettivo, il gigante di Internet ha appena annunciato sul suo blog Access Esperienza di ricerca generativao EMS. Questa è una versione beta del motore di ricerca alimentata da risposte generate dall’intelligenza artificiale. Con SGE, invece di un elenco di collegamenti a pagine Web, come ChatGPT, l’intelligenza artificiale risponderà alle domande in una casella verde o blu in linguaggio naturale e aggiungerà collegamenti che puntano alle fonti utilizzate. È possibile perfezionare le risposte parlando con questo chatbot. Per accedere a SGE, devi prima registrarti. Va notato che per ora lo strumento è disponibile solo negli Stati Uniti e in inglese per un numero limitato di utenti. Ma, come con il Bardo, è possibile mettersi in lista d’attesa.

strumenti sperimentali

Una volta connesso al tuo account Google, dal browser Chrome dovresti fare clic su questo prenotazione Per verificare se sei idoneo per questa prova. Probabilmente vedrai immediatamente un messaggio che indica che questo programma non è ancora disponibile per il tuo account. Tuttavia, se sei idoneo, c’è un codice laboratori Viene visualizzato e cliccandoci sopra è possibile entrare in coda. Per Bard, una volta che lo strumento è disponibile, viene inviata un’e-mail di conferma attraverso gmail. Come ha sottolineato Google durante la sua conferenza I/O, in questo “laboratorio” sono disponibili altre funzionalità sperimentali. Ciò è particolarmente vero nel caso di un generatore di codice direttamente accessibile in uno strumento di ricerca o di un’integrazione AI in Fogli Google.

READ  Correzioni del giorno: Chamans Amélioration e Burning Crusade Classic - World of Warcraft