Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuove provocazioni dalla Corea del Nord: “Questo è del tutto inaccettabile”

I missili sono stati rilevati tra le 11:13 (3:13 HB) e le 12:05 (4:05 HB).

“I nostri militari hanno aumentato la sorveglianza e la vigilanza cooperando strettamente con gli Stati Uniti e mantenendo la piena prontezza”, ha aggiunto in una nota il Joint Chiefs of Staff della Corea del Sud.

I missili hanno percorso una distanza di circa 500 km e hanno raggiunto un’altitudine massima di circa 550 km, secondo il Ministero della Difesa giapponese.

“Ciò minaccia la pace e la sicurezza del nostro Paese, di questa regione e della comunità internazionale, e questo è totalmente inaccettabile”, ha affermato il vice ministro della Difesa giapponese Toshiro Inoue.

Il lancio arriva quando Pyongyang ha annunciato venerdì di aver testato un “motore a combustibile solido ad alta spinta”, che la sua agenzia di stampa ufficiale KCNA ha descritto come un test importante per “lo sviluppo di un sistema d’arma strategico di nuovo tipo”.

Nonostante le severe sanzioni internazionali che gravano sui suoi programmi di armi, Pyongyang ha costruito un arsenale di missili balistici intercontinentali.

Tuttavia, tutti i suoi missili balistici intercontinentali sono alimentati a liquido. Il leader nordcoreano Kim Jong-un considera lo sviluppo di motori a combustibile solido per rendere missili più avanzati una priorità strategica.

Kim Jong Un ha dichiarato nel 2022 che voleva che la Corea del Nord avesse la potenza nucleare più potente del mondo e ha dichiarato “irreversibile” lo status del suo paese come stato nucleare.

Tra i suoi obiettivi rivelati nel 2021 c’era lo sviluppo di missili balistici intercontinentali a combustibile solido che potrebbero essere lanciati da terra o sottomarini.

Il test del motore annunciato venerdì è stato un passo verso questo obiettivo, ma gli esperti non sanno in quale fase la Corea del Nord stia sviluppando tali missili.

READ  Putin assicura a Modi di voler porre fine alla guerra in Ucraina "il prima possibile".

Le tendenze politiche per il 2023 nel Paese isolato saranno rivelate durante il mese di dicembre durante un’importante riunione di partito. Secondo la Korean Central News Agency, secondo Kim Jong-un, il 2023 sarà un “anno storico”.