fbpx
Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Nola: sequestrate oltre 200 tonnellate di rifiuti pericolosi

200 tonnellate

Nola: sequestrate oltre 200 tonnellate di rifiuti pericolosi stoccate in un fondo agricolo di circa 1.500 mq. Un denunciato all’A.G. competente per violazione del testo unico ambientale

I finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato oltre 200 tonnellate di rifiuti speciali pericolosi e non, residuo della lavorazione industriale, depositati in maniera incontrollata su un fondo agricolo di circa 1.500 mq.
In particolare, i militari della Compagnia di Nola hanno sorpreso in flagranza di reato un uomo intento a scaricare nell’area un carico di rifiuti speciali. Il responsabile dell’illecita operazione è stato prontamente fermato ed identificato dagli operanti.
Al termine del servizio, i finanzieri hanno posto sotto sequestro l’intera area con i rifiuti presenti, mentre l’uomo è stato denunciato all’A.G. competente per violazione del testo unico ambientale.
L’illecito smaltimento dei rifiuti rappresenta un fenomeno largamente diffuso nel territorio campano, le fiamme gialle nolane, da inizio 2018, hanno complessivamente sottoposto a sequestro 9 discariche abusive, insistenti su di una superficie pari ad oltre 22.320 mq, segnalando all’a.g. competente 14 responsabili ed accertando lo stoccaggio di circa 1.500 tonnellate di rifiuti speciali, dei quali 3.200 chilogrammi di rifiuti pericolosi, altamente pregiudizievoli per la salute umana e capaci di arrecare un danno inestimabile all’ambiente.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi