Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Niantic taglierà già i server di “Harry Potter Go”

Il gioco non sarà disponibile per il download a partire dal 6 dicembre.

Harry Potter: Wizards Unite è stato rilasciato radicalmente solo due anni fa e vedrà già i suoi server tagliati il ​​31 gennaio 2022, annunciato questa settimana dallo studio Niantic, che è anche l’autore del film di successo “Pokémon Go”.

Harry Potter: Wizards Unite ha usato più o meno la stessa formula di Pokémon Go, mescolando la realtà aumentata con l’avventura della community. Sebbene sia stato un grande successo nei suoi primi giorni, il gioco ha visto la sua comunità sciogliersi molto rapidamente.

“Non tutti i giochi sono fatti per durare per sempre. Il nostro obiettivo con Wizards Unite era riportare in vita il mondo magico” Niantic spiega sul suo blog. “Considereremo tutto ciò che abbiamo imparato con Wizards Unite per i nostri progetti futuri.”

Prima di Wizards Unite, Niantic ha anche interrotto un altro progetto ambizioso chiamato Project Ingress.

Di recente, lo studio ha rilasciato un altro gioco di realtà virtuale chiamato Pikmin Bloom. Attualmente sta lavorando ad altri nove progetti tra cui il gioco in realtà aumentata Transformers. Tuttavia, Pokémon Go rimane – e di gran lunga – il suo miglior successo fino ad oggi, con una community molto attiva.

Per chi volesse provarlo, sappiate che il gioco è ancora disponibile per il download. Rimarrà così fino al 6 dicembre.

READ  14:39 - Il ritorno degli astronauti, incluso Thomas Bisquet, sulla Terra è stato posticipato