Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Microsoft è una nuova versione più efficiente di Teams

Microsoft è una nuova versione più efficiente di Teams

Microsoft Teams potrebbe presto beneficiare di uno degli aggiornamenti più significativi della sua esistenza. Secondo The Verge, Microsoft sta preparando una versione completamente nuova della sua app collaborativa, più efficiente e che utilizza meno memoria. Questa revisione è già stata sviluppata per Teams in modo che la nuova versione dell’app possa essere distribuita agli utenti il ​​prossimo mese.

Nuova architettura per una nuova vita

Se utilizzi Teams sul tuo PC, allora sei consapevole che l’app Microsoft è tutt’altro che neutrale quando si tratta di utilizzare le risorse disponibili. Teams consuma così tanto la RAM del tuo dispositivo che non è raro vedere un arresto anomalo dell’app, soprattutto se hai svolto altre attività più o meno intense fianco a fianco. Ma le cose possono cambiare rapidamente. The Verge riporta che Microsoft è al lavoro da tempo su un nuovo client Teams, identificato internamente come Teams 2.0 o Teams 2.1. Per creare questa nuova versione, Microsoft era partita da zero. Pertanto, i nuovi Teams possono consumare fino al 50% di memoria in meno rispetto all’applicazione attuale. Inoltre, l’applicazione sarà meno avida di risorse del processore e, quindi, limiterà il suo impatto sull’autonomia dei dispositivi mobili.

Per creare questa nuova versione di Teams, Microsoft ha abbandonato il framework Electron e la tecnologia Edge WebView 2 utilizzata dall’app attuale. L’azienda americana è passata anche alla libreria React Javascript per migliorare l’interfaccia del suo strumento collaborativo. Questa nuova architettura dovrebbe rendere più facile per Microsoft apportare futuri miglioramenti a Teams. Ad esempio, l’adozione di queste nuove tecnologie dovrebbe consentire allo strumento di supportare più account contemporaneamente.

READ  40 ore di autonomia per il casco con ANC WH-1000XM5 di Sony ?

Soprattutto, questa nuova versione di Teams dovrebbe correggere i principali punti negativi dello strumento attuale, che assomiglia più a un impianto di gas. Con i nuovi Teams, Microsoft può mettere d’accordo tutti, a patto che lo strumento sia, come promesso, più veloce e flessibile, soprattutto quando si fa una presentazione online o si risponde ai propri messaggi. Sebbene la data di disponibilità ufficiale non sia attualmente nota, Microsoft potrebbe iniziare a distribuire la nuova anteprima di Teams agli utenti entro la fine di marzo. Se Microsoft segue lo stesso schema di solito, gli utenti potranno scegliere, se lo desiderano, di attivare la nuova versione di Teams sui propri dispositivi, con la possibilità di tornare alla vecchia versione se necessario.