Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le mutue assicuratrici e i fornitori di assistenza sanitaria concordano un budget di 37,3 miliardi di dollari nel 2024

Le mutue assicuratrici e i fornitori di assistenza sanitaria concordano un budget di 37,3 miliardi di dollari nel 2024

Fondi di mutualizzazione, operatori sanitari e istituzioni sanitarie, riuniti in seno al Comitato Assicurazioni dell’Enami, hanno raggiunto un accordo sul bilancio sanitario. Lo ha reso noto lunedì in un comunicato il Collegio Mutuo Nazionale. Per il 2024 è previsto un budget di 37,3 miliardi di euro, di cui 162,5 milioni di euro per una nuova politica sanitaria.

La proposta di bilancio è stata approvata da oltre l’80% dei membri del Comitato delle assicurazioni, secondo le società cooperative, che hanno espresso il loro rammarico per il fatto che “una larga parte dei rappresentanti dei medici” abbia votato contro.

Le cooperative, riunite nel Collegio Mutuo Nazionale, confermano che l’elaborazione del bilancio 2024 è stata difficile, “poiché il criterio di crescita del 2% è stato parzialmente neutralizzato da varie misure governative”.

Alla fine, la Commissione delle Assicurazioni ha approvato un budget di 37,3 miliardi di euro per finanziare “elevate esigenze sanitarie”. Questa “Santé Nuova Polizia” conta una forza lavoro di 162,5 milioni di euro, secondo una “attenzione partecipativa” al “bien-être e un grande travaglio dei prerequisiti patrimoniali, l’accesso ai beni e agli altri beni della Salute mentale “. Si propone di investire di più negli stipendi dei fisioterapisti, logopedisti, ostetriche o anche nelle cure odontoiatriche.

La Commissione raccomanda la concessione automatica dello status di BIM (Beneficiary of Maggiore Intervento, che consente un migliore rimborso delle spese mediche) ai disoccupati e ai disabili isolati. Si chiede inoltre alle compagnie di mutua assicurazione e agli ambulatori sanitari di porre fine allo status di convivenza per concedere il BIM alle persone con disabilità. Ciò significa che in questo caso il fatto di convivere o meno con qualcun altro non influirà sull’ottenimento di questo status.

READ  Impara le "parole da memorizzare" per diventare un operatore di primo soccorso per la salute mentale

La proposta dovrà ora essere ratificata dal Consiglio generale dell’Enami, che riunisce le parti sociali, il governo e le associazioni paritetiche.

Leggi anche: Bilancio sanitario 2024: il cartello e l’ABSyM votano contro

L’accesso a tutte le funzionalità è riservato agli operatori sanitari.

Se sei un operatore sanitario, devi effettuare il login o registrarti gratuitamente sul nostro sito per accedere a tutti i nostri contenuti.
Se sei un giornalista o vuoi farcelo sapere, scrivici a redaction@rmnet.be.