Maggio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’attore italiano Tony Servillo ha sofferto di disagio sul palco a Parigi

L’attore italiano Tony Servillo ha sofferto di disagio sul palco a Parigi

Icona del cinema italiano, l’attore Tony Servillo ha sofferto di malessere durante la rappresentazione di “Vosi di Dante” sul palcoscenico del Théâtre de l’Odienne di Parigi lunedì sera. Il giornalista dell’AFP ha osservato.

Solo sul palco, Tony Servillo, 64 anni, ha interpretato testi italiani dell’autore napoletano Giuseppe Montesano durante questo spettacolo tutto esaurito.

Dopo circa 45 minuti, lo spettacolo è stato bruscamente interrotto a seguito del collasso di un attore che soffriva di “disagio vocale”, ha detto il teatro ad AFP. “Sta bene”, ha aggiunto.

Tony Servillo, napoletano di origine, è un attore prediletto del regista Paolo Sorrentino, che gli ha conferito uno status internazionale grazie al ruolo di Jeb Gambardella ne “La Grande Bellezza” (Oscar al Miglior Film Straniero nel 2014).

Affascinato dalla sua metamorfosi, è sempre stato diretto dai politici Giulio Andreotti ne “Il Divo” (2008) e Silvio Berlusconi nel biopic “Silvio e gli altri” (2018).

Più recentemente, nel 2022, ha interpretato Papa Paolo VI in “Esterno Note” di Marco Bellocchio sul rapimento del politico Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse.

Proveniente da una famiglia teatrale, Tony Servillo ha diretto commedie di Molière, Marivaux, Goldoni ed Eduardo di Filippo, oltre a diverse opere.

giub/riv

Video – Il sipario del Fantasma dell’Opera, la pièce più antica di Broadway a New York

READ  Un accélératur franco-italiano dédié aux PME