Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’agenzia sanitaria regionale sta emettendo una nuova busta per aiutare le case di cura in difficoltà nel Maine

L’agenzia sanitaria regionale sta emettendo una nuova busta per aiutare le case di cura in difficoltà nel Maine

Dopo l Fondo di emergenza per le case di cura nel Maine In grande difficoltà l'Agenzia regionale della sanità ha appena emesso Circa 3,7 milioni di euro Per aiutare altre organizzazioni del dipartimento, alla fine dell'anno sono stati trovati i fondi.

Otto case di cura nel Maine stanno attraversando gravi difficoltà finanziarie Secondo la gilda Force Ouvrière. Questo nuovo fondo è quindi gradito a Frederic Ney, segretario generale di FO Santé Ma questo non basta. “Onestamente è molto bello, ma non basta. Potrebbe essere un piccolo regalo di Natale prima del tempo, ma abbiamo sicuramente bisogno di finanziamenti sostenibili perché sarà come una benda su una ferita, ma non andrà via.” “Per risanare le finanze delle strutture. Sono così in rosso che serve davvero una politica che dia finanziamenti che ritornano ogni anno”.

L'ARS effettivamente indica che questi crediti esistono “Non ricollegabile.” “Chiediamo una vera riforma delle fonti di finanziamento con garanzie finanziarie. dice Christophe Languet, consigliere distrettuale dell'opposizione, che ha fatto delle case di cura una delle sue priorità. Non possiamo chiedere ai consigli di amministrazione delle case di cura di venire, scusate il termine, a piangere, anche se così fosse, ogni anno per completare l’anno e pagare gli stipendi”.

Sono stati emessi fondi di preoccupazione EHPAD, servizi di assistenza domiciliare e centri diurni del dipartimento. sarà distribuito “A seconda della situazione finanziaria.” Lo scrive l'Ars che si assicura il sostegno di 71 istituzioni.

READ  Riformare il sistema sanitario: l'opposizione vuole prendersi il tempo necessario

Inoltre, la Provincia di Mayennes ha annunciato che contribuirà con 700.000 euro al primo fondo di emergenza ARS per le case di cura. Tratterrà infatti 466mila euro Per aiutare altre case di riposo nel 2024.