Maggio 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La terribile maledizione di Harry Kane continua

La terribile maledizione di Harry Kane continua

Cosa hanno in comune Jonathan Tah, Edmund Tapsoba e Amin Adli da domenica? Un titolo in più rispetto a Harry Kane da quando ha vinto il suo primo titolo in carriera, la Bundesliga, con il Bayer Leverkusen. Nonostante la sua intensa carriera in cui ha segnato 408 gol e realizzato 109 assist in 642 partite tra i suoi vari club e la nazionale inglese, Harry Kane è stato perseguitato dai fallimenti e dalla mancanza di titoli durante la sua carriera. È anche oggetto di continue ridicole, poiché è stato battuto dai tifosi dell'Arsenal martedì scorso durante l'andata dei quarti di finale di Champions League (2-2). “Granit Xhaka è al top del tuo torneo”hanno cantato alcuni tifosi dell'Arsenal. Mentre il suo inizio di carriera è stato segnato da due fallimenti nelle qualificazioni, sia in League One con il Leyton Orient che in Championship con il Leicester City, il suo status di gatto nero si è confermato con il Tottenham. Vice campione d'Inghilterra nel 2017, ha fallito nella finale di FA Cup nel 2015 e nel 2021. Inoltre, il Tottenham ha giocato la finale di Champions League 2019. Harry Kane si è infortunato a fine stagione e non era presente alla partita finale contro il Liverpool (sconfitta per 2-0), e Harry Kane ancora una volta non è riuscito a realizzare la meta. Stessa cosa con l'Inghilterra con il quarto posto ai Mondiali 2018 e la sconfitta nella finale di Euro 2020 contro l'Italia (1-1, 3-2 ai rigori nonostante il tentativo riuscito). Tuttavia, tra la sua esplosione nella stagione 2014/15 e la sua ultima stagione al Tottenham nel 2022/2023, non ha mai segnato meno di 17 gol in Premier League (quattro volte ha segnato 25 o più gol) e 27 gol in tutte le competizioni messe insieme. (in particolare 52 gol segnati) durante la stagione 2017/2018).

È partito quest'estate per il Bayern Monaco, club che dal 2013 vince sempre la Bundesliga e che vanta anche due titoli di Champions League (2013 e 2020), due Supercoppe europee (2013 e 2020) e due Coppe del mondo FIFA (2013). e 2020). 2020), cinque Coppe di Germania (2013, 2014, 2016, 2019 e 2020) e sei Supercoppe di Germania (2016, 2017, 2018, 2020, 2021 e 2022). Durante questo periodo, Harry Kane ha avuto un'occasione d'oro per costruire un club ricco documentazione. . La sua avventura bavarese è iniziata con la finale contro l'RB Lipsia il giorno del suo arrivo in Germania. Durante la Supercoppa tedesca, nella quale i bavaresi furono tre volte campioni in carica, le speranze erano alte per l'attaccante inglese, ma la sua squadra subì una dura sconfitta per 3-0. Non è fine a se stessa per il 30enne che sapeva che c'erano altre opportunità davanti a sé: “Penso che il Bayern Monaco sia uno dei club più grandi del mondo e ho detto durante tutta la mia carriera che voglio continuare con quello.” Migliorare e superare me stesso per diventare il migliore. Penso che sia stata la mossa giusta per spingermi e mettermi alla prova ai massimi livelli, ed è per questo che sono qui e non vedo l'ora di affrontare questa sfida. Quando penso al Bayern Monaco, penso a un club che ha vinto tanti titoli e ha una buona cultura vincente anno dopo anno. Tuttavia, nulla è andato come previsto.

Per leggere
Xabi Alonso presto si unirà al Real Madrid!

Harry Kane accumula gol per niente?

Capocannoniere e assist per il suo secondo gol contro il Werder Brema (4-0), Harry Kane ha preso rapidamente e brillantemente il suo posto in testa all'attacco della Recordmeister. Pochi mesi dopo, il record individuale dell'inglese era ormai altissimo, con 39 reti e 12 gol in 39 partite in tutte le competizioni. Capocannoniere del campionato tedesco con 32 gol e capocannoniere della Champions League con 7 gol. Con 4 triplette, 6 doppiette e almeno un gol in 28 delle 39 partite giocate con la maglia del club bavarese, Harry Kane è stato all'altezza delle aspettative riposte su di lui. Sfortunatamente per la curva a destra, non è bastato per vincere il titolo. Lasciato riposare nella Coppa di Germania del 1° novembre contro il Saarbrücken, ha assistito dalla panchina alla sconfitta della sua squadra (2-1) contro una modesta squadra di terza divisione. In Bundesliga, la sua influenza ha mantenuto il Bayern Monaco nella caccia al titolo per un po', ma il ritmo temibile del Bayer Leverkusen ha infranto il dominio del Bayern. Erano a sedici punti da un club che non aveva mai vinto il campionato e, nonostante ne avessero vinte undici di fila, per i bavaresi fu una digestione difficile.

La stagione dei bianconeri si preannuncia per la prima volta dal 2012 per il Bavarian e Harry Kane, ma un'ultima speranza resta con la Champions League. Forte di una buona prestazione in questa competizione, essendo capocannoniere di questa edizione (7 gol), Harry Kane ha saputo trascinare il Bayern Monaco in momenti importanti, come il ritorno degli ottavi di finale contro la Lazio (3-0 ) con una parentesi graffa. Tuttavia, la sopravvivenza dei bavaresi dipendeva da questo. Contro il Copenhagen (0-0) e contro la Lazio all'andata degli ottavi (0-1), non ha segnato, non ha fatto sforzi e nessuno è riuscito a subentrare. Molto bravo nell'andata dei quarti di finale contro l'Arsenal martedì scorso (2-2), ha segnato un gol e sa che anche nella gara di ritorno sarà uno dei protagonisti. Più che la personalità di Harry Kane risponderà, sarà il lavoro di squadra a fare la differenza come è sempre stato nella sua carriera. “È stata una stagione deludente per noi in campionato. Congratulazioni al Leverkusen per quello che ha ottenuto. Non abbiamo raggiunto i nostri migliori livelli in questa stagione. Voglio aiutare la squadra sia in Bundesliga che in Champions League. Non è segreto che questo club punta a vincere la Champions League ogni stagione.” “Abbiamo una grande opportunità qui, nel nostro stadio, davanti ai nostri tifosi. Vogliamo realizzare qualcosa di grande. Personalmente voglio aiutare il club e la squadra e segnare gol”.Lo ha ammesso martedì in una conferenza stampa. Dopo aver corso verso il suo obiettivo finale con il Bayern Monaco nella stagione 2023/2024, Harry Kane non ha margine di errore, altrimenti dovrà aspettare fino alla prossima stagione per separarsi finalmente dal titolo Black Cat… oppure Euro 2024 con l'Inghilterra avrà luogo il prossimo. Giugno e luglio.

READ  Su connait nos Classiques : "Je ne compends pas pourquoi Remco Evenepoel ne fait aucune course flamande", s'interroge Rodrigo Beenkens

pub. IL
Potresti ridere