Aprile 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NATO sarà in grado di sconfiggere la Russia in caso di invasione, afferma il comandante dell'esercito tedesco

La NATO sarà in grado di sconfiggere la Russia in caso di invasione, afferma il comandante dell'esercito tedesco

Questo è sulla bocca di tutti già da qualche mese: dopo l'Ucraina, la Russia potrebbe invadere un Paese Nato. La Polonia, soprattutto Paesi baltici La Finlandia, che confina con la Russia, si prepara ad un attacco.

Se molti membri delle forze armate europee dichiarano che l’Europa non è preparata e può essere sconfitta, il fatto di parlare chiaramente spicca tra i messaggi allarmanti. In un'intervista al Telegraph, il comandante in capo dell'esercito tedesco, Carsten Breuer, si è detto convinto che se Putin avesse attaccato il confine orientale della NATO, sarebbe stato sconfitto. ““Non dubito”Lo ha detto ai media britannici. “Ma è soprattutto una questione di deterrenza. Sulla base della nostra attuale valutazione, non sono particolarmente preoccupato per un’invasione russa nel prossimo futuro“.

“La Russia potrebbe attaccare un paese della NATO entro tre o cinque anni”: la Danimarca esprime preoccupazione

Sembra tranquillo anche riguardo al fatto che Putin non utilizzerà armi nucleari contro l'Ucraina, mentre gli Stati Uniti sono stati i primi a esprimere preoccupazione per il progetto russo di sviluppo di armi nucleari spaziali.

Queste dichiarazioni rappresentano un cambiamento nel tono della Germania, che finora è stato piuttosto preoccupante. Il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha ripetutamente esortato i cittadini a prepararsi meglio alla guerra in Europa. Ha aggiunto: “Come ministro della Difesa, la mia priorità è migliorare la preparazione delle forze armate tedesche nei prossimi cinque anni. “Siamo sulla strada giusta”, ha sottolineato Carsten Breuer. L'esercito tedesco è ora concentrato principalmente sulle operazioni sul territorio versante orientale della NATO.