Agosto 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Groenlandia registra temperature incredibili: fino a 20-30 gradi sopra la media!

Nella capitale, Nuuk, la temperatura era di 13°C il 20 dicembre quando la temperatura media è solitamente di -5,3°C mentre a Kanak, nel nord, il mercurio è salito a 8,3°C per una temperatura normale di -20,1°C.

“Uno dei motivi per cui stiamo assistendo alle alte temperature è il fenomeno meteorologico di Fohn”, ha detto all’AFP Caroline Drost Jensen uno scienziato del clima presso l’Institute of International Management.

“È un po’ insolito che accada su un’area così vasta e allo stesso tempo per un periodo di tempo così lungo”, ha detto, con la maggior parte della costa occidentale e parte della costa orientale che si estende.

Tuttavia, queste temperature non sono senza precedenti, secondo i meteorologi: né i record assoluti né i 30 anni di dicembre sono stati battuti.

Nell’Artico, il riscaldamento globale è tre volte più veloce che in qualsiasi altra parte del mondo.

Drust Jensen riassume “Il riscaldamento globale è alla base delle alte temperature che stiamo vivendo attualmente in Groenlandia, che sono generalmente più alte (…) rispetto al passato”.

Durante l’estate, un’ondata di caldo con temperature oltre i dieci gradi al di sopra degli standard stagionali ha innescato un episodio di scioglimento “massiccio” della calotta glaciale della Groenlandia.

Ogni giorno si perdevano otto miliardi di tonnellate di ghiaccio, il doppio della media durante il periodo estivo.

Il 14 agosto, con un altro segnale allarmante, la pioggia è caduta anche sul punto più alto della Groenlandia (3.216 metri), mai visto prima.