Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La casa automobilistica italiana Fiat si stabilirà in Algeria

L’Algeria è sulla buona strada per riprendere le importazioni di automobili e pezzi di ricambio. Lo stesso vale per quello Costruttori Coloro che intendono stabilirsi nella zona. Tuttavia, le condizioni devono essere soddisfatte.

Il produttore italiano Fiat sarà il primo ad entrare nel Paese. Ha firmato l’accordo quadro alla presenza del ministro delle Industrie Ahmed Zekdar. Secondo lui, la priorità sarà data alla creazione di ricchezza.

L’assemblaggio dei veicoli in Algeria riprenderà finalmente a determinate condizioni

Al fine di contribuire all’economia nazionale e creare opportunità di lavoro per i cittadini, Le case automobilistiche devono incorporare parti prodotte localmente. Questo vale per il produttore Fiat, che presto aprirà la sua fabbrica nel Paese.

Algeria_Il costruttore italiano Fiat è il primo costruttore ad affermarsi nel Paese

Secondo il ministro dell’Industria, l’Algeria ha tutte le carte in regola per diventare un polo industriale nel campo delle costruzioni automobilistiche. Il Paese è in grado di fornire energia a prezzi competitivi, soprattutto perché la forza lavoro qualificata è presente e anche la sua posizione geografica è un grande vantaggio.

Cerimonia di firma con la casa automobilistica Fiat

Firmato un accordo quadro presso il Ministero delle Industrie.È stato realizzato da Zinedine Boussa, Direttore della Cooperazione Internazionale presso il Ministero dell’Industria e Sameer Serfan, Direttore della Regione Africa e Medio Oriente del Gruppo Stellandis.

Alla cerimonia hanno partecipato anche Carlos Tavares, CEO del Gruppo Stellantis, l’Ambasciatore algerino in Italia e l’Ambasciatore italiano in Algeria. Il marchio Fiat è una filiale del Gruppo Stellandis.

READ  Pallavolo. Andrea Gianni e come il metodo italiano è stato adottato dalla squadra francese di pallavolo