Aprile 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Israele minaccia di ritirarsi dall'Eurovision se gli verrà chiesto di cambiare la sua canzone

Israele minaccia di ritirarsi dall'Eurovision se gli verrà chiesto di cambiare la sua canzone

Domenica Israele ha minacciato di ritirarsi dal concorso Eurovision di quest'anno se gli organizzatori respingessero il testo della canzone in quanto troppo politico.
Eden Golan e la sua canzone “October Rain” sono state selezionate per partecipare al concorso annuale che si terrà durante il mese di maggio a Malmö, in Svezia.

Il testo della canzone israeliana non si riferisce esplicitamente all'attacco di Hamas del 7 ottobre, ma non lascia dubbi sul fatto che se ne parli, secondo media e osservatori israeliani. “Ballando nella tempesta/Non abbiamo niente da nascondere/Portami a casa/E lasciami il mondo alle spalle/E prometto che non accadrà mai più/Sono ancora bagnato dalla pioggia di ottobre/Pioggia di ottobre”, per esempio dice un verso di questa canzone pubblicata dalla Broadcasting Corporation Israeli General (CAN).

La domanda per l'Unione Europea di Radiodiffusione (EBU), l'organizzatore del concorso, è se il testo di questa canzone possa essere considerato una dichiarazione politica, cosa che l'Eurovision vieta. L’Unione Europea ha osservato che ““Guarda il testo” La decisione finale non è stata ancora presa. “Se una canzone è ritenuta inaccettabile per qualsiasi motivo, le emittenti hanno la possibilità di inviare una nuova canzone o un nuovo testo, in base alle regole del concorso.Tuttavia, l'EBU ha confermato.

KAN ha detto questa settimana che era “in conversazione” Con la European Broadcasting Union per quanto riguarda la partecipazione del paese al concorso Eurovision. Ma ha anche avvertito che ““Nessuna intenzione di sostituire la canzone.”. “Ciò significa che se non verrà approvato dall'EBU, Israele non potrà partecipare alla competizioneHa aggiunto che la possibilità di un divieto ha fatto arrabbiare il ministro israeliano della Cultura e dello Sport, Miki Zohar, che lo ha considerato “scandalo“.

READ  'Non ce la faccio più': su TEARS Magali Berdah accusa Booba di cyberbullismo, il rapper condivide un video

La canzone è “In movimento” et al “Esprime i sentimenti della gente e del Paese in questi giorni, e non è politico”.“, ha scritto sui social.