Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il titolo del nuovo album di Beyoncé è controverso: la cantante conferma che modificherà i testi

La superstar statunitense Beyoncé si prepara a registrare nuovamente una canzone dal suo ultimo album “Renaissance”, dopo le aspre critiche sui social media per aver usato una parola gergale considerata offensiva dalle persone con disabilità.

È una frase dal titolo “Hot”, scritta in collaborazione con il rapper canadese Drake, che ha fatto infuriare le persone con difficoltà motorie: “Queen” Beyoncé canta “Spazzin’ on that ass, dazzling on that ass”.

Il termine “spaz” in inglese, derivato dall’aggettivo “spastic” (“spastic”), può essere usato per prendere in giro persone con paralisi cerebrale e può essere strettamente correlato ai termini “deficiente”, “disturbato” o anche ” intrecciato”. Negli Stati Uniti, la parola “spaz” è rara e sembra descrivere qualcuno che è considerato “fuori controllo” o che si comporta in modo “irregolare”.

C’è già polemica sul titolo di Lizzo per aver usato ‘spaz’

Pour tenter d’éteindre un début d’incendie sur les réseaux sociaux, Beyonce va réenregistrer la chanson incriminée en “remplaçant” le terme “spaz”, a confirmé à l’AFP une porte-parole de l’artisteles un come cooperante che “La parola non è stata usata intenzionalmente per nuocere“.

La stessa identica storia è successa a giugno alla cantante americana Lizzo che ha dovuto ri-registrare il suo brano “Grrrls” per rimuovere lo stesso termine gergale “spaz”.

Per l’attivista australiana Hannah Daveney, che ha parlato su Twitter, l’uso del termine da parte di Beyoncé “Suona come uno schiaffo in faccia, per la comunità dei disabili e per i progressi fatti con Lizzo“. Promisi”Continua a dire all’intera industria musicale di “esibirsi al meglio” fino a quando gli insulti “fisicamente capaci” non scompaiono dalla musica”..

Accuse di plagio

READ  Angelina Jolie in coppia con The Weeknd? Un des titres de son nouvel album interpelle...

L’evento musicale di quest’estate, Beyoncé ha pubblicato venerdì scorso il suo settimo album da solista. Sei anni dopo “Lemonade”, che è diventato un classico, i fan di “Queen B” hanno trovato “Renaissance”, il titolo di questo album di 16 tracce dedicato a un mondo che sta ricominciando a festeggiare dopo la pandemia.

Ma la regina dell’R’n’B ha dovuto affrontare la fuga di notizie del suo album 48 ore prima che fosse pubblicato ufficialmente. E non è tutto perché il cantante Kelis lo accusa di plagio. Traduttore ingannami La regina B afferma di aver campionato estratti dal suo itinerario frappèprodotto da Pharrell Williams nel 2003, per la creazione energia. Molto sconvolta, Kellys si è espressa sul suo account Instagram, spiegando che Beyoncé non era a conoscenza dell’uso della sua canzone e che non era menzionata nei crediti dell’album.

Sono rimasto sbalordito dal livello di mancanza di rispetto La completa ignoranza delle tre parti coinvolte. Ho scoperto questo campione allo stesso modo di tutti gli altri. Niente è come sembra, alcune persone in questo settore non hanno anima o integrità e hanno ingannato tutti. (…) Sono venuto a riprendermi ciò che è mio ea chiedere riparazioni’”, spiega, con grande eloquenza, in diversi video postati su Instagram.

Attualmente, né la regina B né Pharrell Williams hanno risposto alle accuse.