Febbraio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il naufragio di Roman Polanski alla Mostra del Cinema di Venezia

Il naufragio di Roman Polanski alla Mostra del Cinema di Venezia

Se Luc Besson si comporta bene giovedì sera Dogman, presentato in concorso anche se il suo autore è stato assolto da tutte le accuse di stupro da parte della giustizia francese, lo stesso non vale per Roman Polanski. Il regista franco-polacco è ancora minacciato di estradizione negli Stati Uniti e, a quanto pare, non si è recato al Lido. Sebbene viva oggi a Parigi, è a Gstaad, in Svizzera, dove possiede uno chalet in cui è stato messo agli arresti domiciliari, che il regista ha girato il suo ultimo film. il Palazzosi è presentato sabato sera fuori concorso al Lido.

Il film è troppo

Lontano dalle polemiche suscitate dalla selezione dell’ultimo film di Polanski in un festival che in precedenza aveva ospitato il suo ultimo film accusare In concorso nel 2019, è triste vedere il grande regista che ne è stato l’autore Chinatown O pianista, cade molto in basso, con una commedia slapstick di incredibile peso. Tanto che non sappiamo se i fischi che hanno salutato il film, venerdì sera, fossero diretti all’uomo Polanski accusato di stupro, oppure al regista…

Prodotto dalla RAI e dal Polish Film Institute, il Palazzo International Good Society raffigura una comunità in una villa nelle Alpi svizzere, alla vigilia di Capodanno del 2000. Incontriamo membri della mafia russa e le loro donne bionde, una marchesa francese (Fanny Ardant) e il suo cane incontinente, e una banda di anziane esagerate e delle loro famiglie. Il chirurgo plastico, il ricchissimo truffatore americano con le false sembianze di Donald Trump (Mickey Rourke), il miliardario minorenne (John Cleese) e la sua nuova, giovane moglie obesa di 22 anni… Ha osservato diversi clienti moltiplicare i loro capricci, sopra di lei un manager. Un coraggioso albergatore (Oliver Masucci) corre a destra e a manca cercando di soddisfare i loro più piccoli desideri.

Roman Polanski sul set di “The Palace”. © Dott

Luoghi comuni dolorosi

Scritto in collaborazione con il polacco Jerzy Skolimowski, il Palazzo Accumula situazioni orrende e personaggi caricaturali e si dibatte in una volgarità continua tra oscenità e paura della maleducazione e dell’insolenza ingiustificata. accanto a, Benny HillÈ di prim’ordine… senza contare gli attori di second’ordine o i rimpatriati…

READ  Jeff Bezos difende Elisabetta II dopo il tweet incendiario dell'insegnante

Probabilmente Roman Polanski sognava di scrivere una satira sui super-ricchi Senza filtro Del regista svedese Ruben Östlund (Palma d’Oro 2022), l’anziano regista, che ha appena festeggiato il suo ottantesimo compleanno, dà vita al film di un vecchio che appare senile come i suoi personaggi. Che si conclude con un’immagine – forse l’ultima del suo cinema – di disprezzo infantile per i suoi critici.

Di fronte ad un simile disastro artistico, questa è una scelta il Palazzo Sembra incomprensibile. Altrimenti in segno di sostegno alla Mostra di Roman Polanski. Tuttavia, un film verrà presto scoperto sugli schermi belgi, dato che è stato acquistato.

Mickey Rourke nei panni di un gangster in stile Donald Trump in “The Palace” di Roman Polanski…©DR

il Palazzo commedia A Romano Polanski Scenario Roman Polanski e Jerzy Skolimowski Fotografia Paolo Edelmann musica Alexandre Desplat Prodotto da Hervé de Luz con Luca Barbareschi, Mickey Rourke, John Cleese, Fanny Ardant… Durata 1h40