Giugno 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grecia: 12 persone ancora disperse nell’incendio di una barca italiana

La ricerca è proseguita sabato mattina nel Mar Ionio per trovare i 12 camionisti scomparsi dopo 24 ore. Un violento incendio su una barca italianaVicino all’isola greca di Corbu.

Nonostante gli sforzi dei vigili del fuoco, l’Euroferry Olympia della compagnia italiana Grimaldi era ancora in fiamme sabato mattina, secondo le riprese televisive, con una grande foschia di fumo dall’edificio.

Due ore dopo aver lasciato il porto greco di Igomenitza, la nave ha preso fuoco venerdì mattina presto in rotta verso l’Italia con almeno 290 persone a bordo.

Un’indagine è in corso, ma secondo diversi rapporti coerenti, l’incendio potrebbe essere scoppiato da un camion parcheggiato nella stiva.

La guardia costiera greca ha dichiarato sabato mattina che 12 camionisti, tra cui 9 bulgari e 3 greci, erano ancora dispersi dopo che 278 persone sono state soccorse venerdì.

Tuttavia, i camionisti, intervistati sabato dalla televisione greca ERT, hanno affermato che alcuni di loro preferivano dormire nei loro camion piuttosto che dormire in cabine affollate.

Inoltre, due sopravvissuti afgani non erano nell’elenco dei passeggeri, ha affermato la Guardia Costiera. La loro presenza solleva i timori di altri clandestini sulla barca in fiamme.

Gli immigrati spesso contrabbandano la Grecia su barche che la collegano con l’Italia.

Grimaldi stima naufragio venerdì sera”Sotto controllo“, sabato mattina i vigili del fuoco non hanno confermato.

Due passeggeri sono stati evacuati dalla barca in fiamme venerdì pomeriggio e ricoverati in ospedale.

Almeno dieci sopravvissuti sono stati ricoverati in ospedale con problemi respiratori e ferite lievi, secondo la televisione pubblica greca ERT.