fbpx
Attualità Campania Scuola

“Gran Premio di Matematica Applicata”, il 23 marzo finale anche per gli studenti campani

Gran Premio di Matematica Applicata

Cerimonia di premiazione il 23 marzo. In gara 150 istituti superiori in Italia: coinvolte scuole di Avellino, Benevento, Napoli e Salerno

All’Università Cattolica sfida a colpi di quiz per aggiudicarsi la competizione realizzata dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Ateneo.

Sono oltre 500 gli studenti che si sono dati battaglia per salire sul podio della XVIII edizione del “Gran Premio di Matematica Applicata”, svoltasi presso le sedi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e di Milano.

Le otto scuole della nostra regione: ISISS De Luca di Avellio; Istituto Paritario De La Salle di Benevento; ISIS G. Filangieri di Frattamaggiore e Liceo scientifico G. Salvemini di Sorrento (Napoli); Liceo Don Carlo La Mura di Angri, IIS Filangieri di Cava de’ Tirreni, IIS E. Fermi di Sarno (Salerno) e IIS Trani-Moscati di Salerno.

Il “Gran Premio”, realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica, è una competizione rivolta agli studenti degli ultimi due anni delle superiori.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari e sta ottenendo un successo sempre maggiore: quest’anno sono stati coinvolti oltre 10.000 studenti (+12% rispetto al 2018) provenienti da 150 scuole superiori di tutta Italia. Gli oltre 500 finalisti – selezionati dopo la prima prova del 16 gennaio presso l’istituto di appartenenza – hanno trovato ad attenderli quiz e problemi di logica, quesiti a risposta chiusa e aperta che hanno messo a dura prova la loro capacità di applicare modelli matematici astratti alla vita reale.

Ora una giuria di esperti analizzerà gli elaborati degli studenti e selezionerà i vincitori della competizione che saranno premiati assieme ai loro docenti nel corso della cerimonia di premiazione, che si terrà sabato 23 marzo, sempre in contemporanea presso le sedi dell’Università Cattolica di Roma e Milano, alla presenza di rappresentanti del mondo accademico e delle imprese assicuratrici.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi