Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fendi acquista un produttore italiano: Maglifizio Matisse

Fendi, di proprietà del Gruppo Lvmh, ha annunciato di aver acquisito una quota di maggioranza in Maglifizio Matisse, uno dei suoi produttori italiani. Questa nuova acquisizione consente al marchio del lusso italiano di rafforzare il suo marchio “Made in Italy” e rafforzare la qualità e la trasparenza dei suoi prodotti.

Il Maglificio Matisse, specializzato in maglieria dalla A alla Z, si trova a Sant’Egidio alla Vibrada in Abruzzo.

Finora l’azienda apparteneva ai suoi fondatori, la famiglia Scarpantonii. Ha iniziato a lavorare per Prada e Fendi nel 2000.

Un passo in più nel “Made in Italy”.

In un comunicato, Serge Brunchwick, amministratore delegato di Fendi, ha sottolineato che l’acquisizione è “un altro passo nel loro impegno per l’Italia”. Il marchio ha recentemente aperto una pelletteria in Toscana.

Il nuovo stabilimento, situato a Bagno a Ripoli in Toscana, è specializzato nella produzione di pelletteria e si estende su una superficie di 7023 mq.

Fondata nel 1925, Fendi è stata acquisita dal gruppo LVMH nel 1999. Negli anni il gruppo ha investito nei fornitori di alcuni dei suoi marchi.

Nella prima metà dell’esercizio in corso (fino al 30 giugno), LVMH ha registrato un aumento del 28% delle vendite a 36,7 miliardi di euro. L’utile netto di LVMH è stato di 6.532 milioni di euro, in aumento del 23% rispetto alla prima metà del 2021.

READ  Morte del famoso designer italiano Nino Cerruti, innovatore del casual chic di fascia alta