Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Eruzione del vulcano alle Canarie: cancellati tutti i voli per La Palma

Il direttore dell’aeroporto ha annunciato che tutti i voli previsti per sabato verso l’isola spagnola di La Palma sono stati cancellati a causa delle ceneri del vulcano Cumbre Vieja, eruttato due mesi fa.

Tempo di lettura: 2 minuti

unUn portavoce del direttore degli aeroporti spagnoli (Aina) ha dichiarato che sabato sono stati cancellati un totale di 20 voli nazionali.

I collegamenti aerei con quest’isola dell’arcipelago spagnolo delle Canarie, situata al largo della costa del Marocco, sono stati regolarmente colpiti da quando il vulcano ha eruttato il 19 settembre, per la prima volta in 50 anni.

L’eruzione vulcanica su questa piccola isola atlantica di 85.000 persone non ha causato vittime, ma ha causato ingenti danni e ha causato l’evacuazione di oltre 7.000 persone, alcune delle quali hanno perso tutto sotto le colate laviche.



In totale, secondo il sistema europeo di misurazioni geospaziali, Copernico, sono stati distrutti più di 1.000 ettari e più di 2.600 edifici. Il danno fisico temporaneo è stato stimato venerdì a 900 milioni di euro, secondo la regione.

Durante la sua visita di venerdì e sabato, il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato nuovi aiuti all’economia e alle infrastrutture dell’isola, che dipendono in particolare dal turismo e dalla coltivazione delle banane.

La Palma sta attualmente vivendo la sua terza eruzione in un secolo, dopo le eruzioni di San Juan nel 1949 e Tinguia nel 1971.

READ  Due persone condannate per l'omicidio di Malcolm X sono state assolte, più di 50 anni dopo