Attualità Europa e Mondo EVIDENZA

Emergenza migranti, l’europarlamento in visita in Sicilia: “Gli italiani fanno tanto, il regolamento di Dublino va rivisto”

Si è conclusa quest’oggi la visita della commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni del Parlamento europeo in Italia.

“La delegazione ha visitato l’Italia per fare il punto della situazione su come il paese gestisce l’alto numero di arrivi via mare di migranti e rifugiati – hanno riferito i presidenti della commissione Juan Fernando Lopez Aguilar (S&D) e Barbara Cudricka (PPE) – siamo rimasti colpiti e impressionati dagli enormi sforzi che le autorità italiane stanno mettendo in atto perché i diritti fondamentali dei migranti e di coloro che richiedono protezione internazionale siano rispettati”.

“Abbiamo però constatato quanto, visto il carico di responsabilità a cui è sottoposta l’Italia, molte autorità locali siano a corto di risorse sia umane che finanziarie per affrontare la grande sfida posta dall’accoglienza di numeri così alti di arrivi di migranti e rifugiati, e la stessa carenza di risorse affetta anche l’autorità giudiziaria – hanno proseguito Aguilar e Cudricka – ancora una volta, la nostra visita in Italia ci ha confermato l’idea che l’attuale regolamento di Dublino non funziona e deve essere urgentemente emendato, insieme al pacchetto riguardante l’asilo, ed è quanto il Parlamento europeo sta facendo..

La Commissione libertà civili, giustizia e affari interni del Parlamento Europeo si è recata in visita a Roma e in Sicilia per fare il punto della situazione sulla gestione dei migranti e dei richiedenti asilo da parte dell’Italia

Visitato il Cara di Castelnuovo di Porto, il porto di Augusta (primo sito in Italia per sbarchi di migranti) e l’hotspot di Pozzallo. Gli eurodeputati hanno incontrato le autorità italiane e le autorità locali di Catania, Siracusa, Pozzallo e Ragusa, nonché rappresentanti delle Ong e della società civile ed esponenti delle agenzie Frontex, Europol ed Easo.

La delegazione è stata presieduta dalla vice presidente della commissione Libertà Civili del parlamento europeo Barbara Kudrycka (PPE, Polonia) e da Juan Fernando Lopez Aguilar (S&D, Spagna).

E’ composta dai seguenti eurodeputati: Branislav Škripek (ECR, Slovacchia), Jaromír Stetina (PPE, Repubblica Ceca), Miltiadis Kyrkos (S&D, Grecia), Anna Maria Corazza Bildt (PPE, Svezia), Morten Helveg Petersen (ALDE, Danimarca). Ad accompagnare la delegazione anche i seguenti eurodeputati italiani: Alessandra Mussolini (PPE), Cécile Kashetu Kyenge (S&D), Barbara Spinelli (GUE/NGL) e Salvatore Domenico Pogliese (PPE).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi