Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco il modo migliore per migliorare la tua salute mentale, secondo la scienza

Ecco il modo migliore per migliorare la tua salute mentale, secondo la scienza

E se il luogo in cui vivi avesse un impatto sulla tua salute mentale? È impossibile negare che l’ambiente circostante abbia una forte influenza sui nostri stati d’animo e sulle nostre emozioni. Le ricerche da lui condotte Salute e posizione È stato appena rivelato che le persone che vivono a meno di 1 km dall’oceano hanno il 22% in meno di probabilità di manifestare sintomi di salute mentale rispetto a coloro che vivono a più di 50 km di distanza.

“Friloftslev”: I norvegesi hanno scoperto il segreto della felicità?

Migliore salute fisica e mentale

Uno studio ha rivelato che le persone che vivono vicino all’oceano hanno una salute mentale molto migliore rispetto a quelle che non lo fanno. per colpa di ? Si dice che l’ambiente marino abbia una serie di effetti positivi sulla salute: riduce i livelli di stress, migliora la salute mentale, incoraggia l’attività fisica… Inoltre, l’aria salata ricca di ioni negativi può migliorare la funzione respiratoria e migliorare l’umore. . La vita costiera è spesso associata anche a una vita più rilassata e lenta, che incoraggia l’attività fisica e l’interazione sociale. Le persone che vivono vicino alla costa sembrano più propense a praticare attività sportive all’aria aperta (camminare, correre, andare in bicicletta, ecc.), che riducono il rischio di obesità, malattie cardiache e molti altri problemi di salute.

Buone notizie per chi non vive vicino alla costa, anche una breve visita al mare avrà un impatto positivo sulla salute e sul benessere. Quindi le persone che vivono in aree urbane, ma hanno un facile accesso alla costa, beneficeranno di livelli di stress molto più bassi e di una migliore salute mentale.

READ  una cartina. Le stelle cadenti in Normandia: dove guardarle?

Un fatto vecchio di 500 anni

Uno studio dell’Università di Vienna ci ricorda che queste affermazioni non sono nuove. “Per secoli, i residenti e i vacanzieri costieri hanno elogiato l’impatto positivo della vicinanza all’oceano sul loro benessere. Il suono delle onde che si infrangono, l’aria salata del mare e l’acqua fresca sono stati elogiati per i loro effetti ringiovanenti. Mentre la maggior parte delle persone “Intuitivo, ma la comunità scientifica sta appena iniziando a prestare attenzione.” Spiegazione degli autori dello studio.

Già nel 1660 i medici inglesi promuovevano i bagni di mare e le passeggiate lungo la costa. A metà del XIX secolo, i ricchi cittadini europei erano incoraggiati a respirare l’aria di mare come forma di trattamento sanitario. Con i progressi della tecnologia medica all’inizio del XX secolo, queste pratiche caddero in disuso. Solo di recente la professione medica ha iniziato a riconoscere gli effetti benefici della vicinanza all’oceano.

Non perdere nessuna notizia sullo stile di vita sosoir.lesoir.be Iscriviti ora alle nostre newsletter tematiche Cliccando qui.