Luglio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“È successo che mi sono svegliato nella foresta, senza pantaloni, con solo maglietta e scarpe” (Yan, uno degli ex amanti del chemsex)

“È successo che mi sono svegliato nella foresta, senza pantaloni, con solo maglietta e scarpe” (Yan, uno degli ex amanti del chemsex)

Aumento delle sensazioni sessuali, delle prestazioni e dei piaceri. Il chemsex crea dipendenza e quindi è una malattia, ma è un tabù. Quando sesso e droga sono indissolubilmente legati: testimonianze di Yuan e Luic Weiyan, astemi e attivisti oggi.

Yuan è un artista. La storia di questo autore Attore e regista Con il Droga e sesso UN Inizia Come al solito, Per curiosità. “all’inizio, Proibito è sexy. Ma in fondo sappiamo benissimo che è così Perché qualcosa non vaPer me, questo era il punto video Paradossalmente, vivere una relazione a quel tempo era un po’ complicato, e alcune cose in amore non venivano affrontate. Mi sono sposato per dimenticare “Asciugo le ferite come una benda.” ci sta dicendo. Yuan sentiva ancora mentalmente gli effetti delle droghe. “Sorella Le sensazioni chimiche sono estremamente intense. Abbiamo l’impressione che sia reale e più importante del resto della vita”.

Yuan Shabaud © Lukas Schlott/JournaldesFemmes

Ma l’attrazione per il nuovo e il proibito lascerà presto il posto alla dipendenza. “Ho percepito il pericolo di questa ‘cosa’.” Cosa che mi sembrava in quel momento “Magico” e paradisiacoLui continuò. Se ti senti incredibilmente bene in quel momento, “Ho capito molto presto che la cosa era seria e che sarebbe stato complicato.”

Versare Loic, infermiere In qualità di consulente per la dipendenza presso il Checkpoint Geneva Health Center, il viaggio è significativamente diverso, perché La dipendenza è avvenuta immediatamente. Lo stesso vale per la sua pratica di ““chimica” (un altro nome per “chemsex”). “Lo sviluppo è avvenuto come segue: Usare sostanze legate al sesso e poi usare il sesso per legittimare l’uso di droghe E infine, il consumo sessuale, o da solo per la maggior parte del tempo. In aggiunta a questo, La mia vita sessuale era inesistente senza un prodottoLui spiega.

Yan, dal canto suo, ha scoperto il giovane mondo del chemsex. “Da giovane non fumavo e bevevo pochissimo alcol. Era la mia prima esperienza con il GHB, ma per me è stato molto spiacevole. Non ho mai avuto problemi con la mia sessualità. Con lei mi sono sentita più libera”. Lo confida l’autore di “My Life in Powder”. Dr. Alexander Aslan, sessuologo, psicoterapeuta e psicoanalista del St. Louis Hospitalvede pazienti troppo giovani per la consultazione Stanno ancora imparando e scoprendo la loro sessualità. Il chemsex fa già parte della loro pratica. ad alcune persone”Potresti non aver mai fatto sesso “sobrio”.“”.

Dopo la scoperta, la dipendenza e il circolo vizioso

Yuan si rende presto conto di soffrire di questa dipendenza. “Una sera, dopo uno spettacolo, mentre vivevo uno dei sogni più belli della mia vita professionale, Canta e balla sul palco in un ambiente scintillante, Pensavo solo ad una cosa: l’alchimia della serata“”“, spiega l’attore. Nel programma antidroga gratuito, “Arredamento polveroso e scuro, circondato da suoni ripetitivi, senz’anima, senza carattere, In compagnia di ragazzi che hanno il sudore acido“Indossa una cintura.” Yuan preferiva la chimica per celebrare il suo talento.

READ  Il divo si è presentato come un cliente abituale, "lo abbiamo trattato come una persona normalissima"

Successivamente gli allenamenti e le serate furono raddoppiati. “A quel tempo non ero ancora caduto nella parte più difficile Per noi che scopiamo con i chimici, ‘The colpo fortePeggio ancora, ho visto ragazzi fare così e “giocare” come si dice in gergo con loro. Era “Slameurs”. Coloro che si iniettano nelle vene questa polvere per noi così preziosa, 3 MMC“. A poco a poco scopre un mondo molto lontano da quello che ha immaginato o vissuto finora. “Questo cliché dei gay raffinati e privilegiati sembrava così distante dopo qualche dose di 3M™ seguita da una dose di GHB. Lo ricordoAll’inizio di “Tooz” è stato grandioso, per 24 ore, forse 48 oreO anche di più se abbiamo sempre qualcosa da consumare”. Anche se oggi se ne pente, Yuan non può fare a meno delle app per appuntamenti Online, che offre “piani di chemio” e farmaci.

“Abbiamo sempre voluto di più”

“Una volta arrivati, la sera, gli uomini ‘aperti’, Abbiamo suonato per 25 minuti con “Modernity”.Poi siamo tornati a scorrere l’app. Abbiamo sempre voluto di piùEgli descrive. “In ogni scatto devi renderti conto che l’effetto non è reale e, soprattutto, Rischi di perdere il vero senso del desiderio, Di vera sensualità e sessualità. Versare Loic, La dipendenza è avvenuta immediatamente. E per una buona ragione, “IL Prodotti molto forti, rituali sessuali, il tutto unito alla mia dipendenza formato a Cocktail esplosivo ! “Ho perso rapidamente il controllo della mia vita e ho dovuto affrontare le conseguenze della dipendenza.” Fiducia. E come spiega Frédéric Poitier, infermiere del Centro di cura, sostegno e prevenzione delle dipendenze della Casa di cura civile di Lione, c’è Diversi meccanismi sono associati al chemsex : “In generale, i prodotti vengono consumati in un contesto o ambiente cerimoniale, con conseguente rapporto sessuale. A fine serata potrebbe esserci un richiamo del prodotto fuori contesto, Con l’unico obiettivo di colmare il divario. Questo meccanismo è ciò che porta alla dipendenza“.

“E a questo aggiungiamo la polvere e le notti pesanti. Non posso più fare sesso senza alcun prodotto.”

Lian, prendi GHB Ben presto lasciò il posto ad altri prodotti “cerimoniali”. “Sono state aggiunte le polveri e si sono aggiunte rapidamente le notti di eccesso. In quel momento ha preso il sopravvento la dipendenza. Non posso più fare sesso senza un prodotto“. Nell’ufficio del dottor Aslan condivide alcuni pazienti tossicodipendenti preoccupati per i rischi “La paura di ritrovarsi bloccati in un certo tipo di vita sessuale in cui domina un’elevata eccitazione, La vita sessuale “più dura”., Lui spiega.

READ  Cindy van der Oyera (Famiglie numerose) parla del burnout di suo marito, Sebastian

Perdita totale di controllo: “7 giorni di fila, 7 giorni di piaceri distruttivi”.

Libro di Yann B. sul chemsex, pubblicato nel 2022
Libro di Yann B. sul chemsex, pubblicato nel 2022 © Edizioni Larmattan

Ciò che avrebbe potuto far annegare Yuan è stato anche ciò che lo ha salvato. Una settimana prima di un incontro d’affari con un attore che stava dirigendo il suo spettacolo, era a una serata di chimica. “Quella sera c’era il ‘salame’. Tutto è successo così in fretta. 7 giorni di fila, 7 giorni di piaceri distruttivi. Quando l’attore lo trova, Yuan fatica a nascondere le sue trasgressioni. “Ero a X grammi, bianco, Gli occhi al cielo, le pupille dilatate, tremando crollai Ho rimboccato le maniche della camicia macchiata di sangue perché il mio braccio era in cattive condizioni. Ha mostrato gli effetti di tutte queste iniezioni che mi sono state fatte durante questi sette giorni, Ho visto un dolore negli occhi dell’attore che non dimenticherò mai“. La vita di Yan avrebbe potuto finire nel corso di un Perdita completa di coscienza. “Mi sono svegliato nel bosco e tutto ciò che avevo erano vestiti: una maglietta e scarpe. Niente pantaloni, niente chiavi della macchina. “Ho perso conoscenza e non ricordo cosa sia successo.” Lui ricorda.

La prevenzione, l’informazione e la formazione sono essenziali

Cari amici, professionisti, astemi, C’è consenso sulla pratica del chemsex : Eliminare i tabù con le testimonianze, Informare il pubblico sui rischi Correlati e Più formazione degli operatori sanitari Prendersi cura delle persone che soffronoDipendenza dal chemsex. “Perché le campagne di informazione non vengono organizzate allo stesso modo della prevenzione dei rischi legati all’alcol?” Frédéric Poitier suggerisce. Un’opinione condivisa dallo psichiatra Laurent Carella: “Dobbiamo renderlo reale Campagne preventive mirate e frequenti, dove la Francia non brilla molto!

“Perché non facciamo campagne di informazione come quelle legate all’alcol?”

IL Pertanto è necessaria la libertà di espressione. Il dottor Aslan insiste. “Per molti utilizzatori di Chemsex, anche se all’inizio del consumo appare un messaggio Un’impressione di grande libertà, Purificazione, massimizzazione della propria vita sessuale, Lo sviluppo del consumismo è spesso aggressivo nei confronti della libertà e dell’indipendenza La vita in generale, e la vita sessuale in particolare, con Conseguenze negative Nella loro vita personale, emotiva, familiare e professionale: In questo caso, non dovreste esitare a consultare.” Consigliare. I desideri di Loic Evita lo stigma : “Se non esiste un consumo privo di rischi, mi sembra importante ricordarlo La maggior parte dei casi di chemsex non presentano problemi. Ciò significa che la maggior parte degli ex consumatori sono in grado di ridurre i rischi e i danni associati all’assunzione di sostanze”. Per lui è necessario “Continuare a lanciare un avvertimento al pubblico disinformato riguardo all’uso dei prodotti, in particolare il più giovane. “Il proibizionismo non ha mai aiutato il problema dell’abuso di droga.”.

Impara ad amare di nuovo te stesso

Yoann, ora sobrio e sottoposto a due trattamenti di disintossicazione, impara di nuovo ad amare se stesso. Consiglia il dialogo e l’apertura con i propri cari e con gli operatori sanitari, soprattutto attraverso le associazioni. Convinto anche che la repressione non sia una soluzione, invoca A I consumi possono essere controllati il ​​più possibile. “Se critichi te stesso, usa attrezzature pulite e sterili e abbi fiducia in te stesso”. Yan voleva scrivere un libro sulla sua fuga dalla dipendenza “Aiuta le persone che hanno passato quello che ho passato io, (…), dammi le chiavi che mi hanno aiutato a fuggire”. Inviando il certificato “L’ottimismo che ci manca oggi.”

Grazie a Lianne, Loic e Yuan per le loro testimonianze e agli esperti medici per la loro collaborazione.